Mercoledì 21 Novembre 2018 - 0:30

Omicidio colposo, l'inchiesta per la morte di Davide

La Procura di Napoli ha aperto un fascicolo ipotizzando anche il disastro colposo per la morte del giovane 21enne ucciso ieri da un albero caduto per il violento maltempo che si è abbattuo sulla città

NAPOLI. Omicidio e disastro colposi. Questi i reati che la Procura di Napoli ipotizza nell'ambito dell'inchiesta aperta per la morte di Davide Natale, lo studente di ingegneria 21enne rimasto schiacciato dalla caduta di un pino in via Claudio, a pochi passi dall'universita'. Gli inquirenti hanno delegato i carabinieri che hanno gia' avviato accertamenti per approfondire gli aspetti relativi alla manutenzione della zona alberata dell'Istituto Motori del Cnr della quale faceva parte l'albero sradicato dal vento e finito sulla strada. Le indagini sono della sesta sezione, coordinata dal procuratore aggiunto Giuseppe Lucantonio, e il fascicolo e' affidato al sostituto Mario Canale. Oltre all'autopsia sulla salma, con estrema probabilita' saranno nominati dei periti che cercheranno di comprendere il motivo per il quale il pino sia crollato spinto dal forte vento di scirocco che ieri ha flagellato la citta'.

15:37 30/10

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici