Mercoledì 14 Novembre 2018 - 18:24

Via al Festival in una Sanremo blindata

La “zona rossa" intorno al teatro Ariston è stata allargata rispetto agli scorsi anni ed è aumentato il numero di telecamere

Festival di Sanremo al via, in una cittadella della musica blindata, tra telecamere e metal detector. La “zona rossa" intorno al teatro Ariston è stata allargata rispetto agli scorsi anni, è aumentato il numero di telecamere (327 contro le 282 dello scorso anno) collegate alla sala operativa del commissariato, sono state raddoppiate le transenne nell'area del red carpet e i principali varchi per l'accesso al teatro sono controllati con metal detector e agenti con telecamere portatili. Sulla sicurezza del festival vigileranno ogni giorno circa 250, tra poliziotti e carabinieri.

Il questore di Imperia, Cesare Capocasa, ha spiegato nei giorni scorsi che il dispositivo di controllo messo in atto per Sanremo 2018 è paragonabile a quello che viene messo in atto per la presenza del Papa o del Presidente della Repubblica, con l'utilizzo della tecnologia “Mercurio", che prevede telecamere montate su auto di pattuglia della polizia che inviano immagini e filmati in tempo reale alla centrale operativa di Sanremo e a Roma, per il controllo delle targhe dei mezzi che si avvicinano alla zona dell'Ariston. Sono previste inoltre bonifiche sia in teatro che nella sala stampa.

17:12 6/02

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici