Sabato 16 Febbraio 2019 - 14:57

La perizia fonica: «Livio Cori è Liberato»

È quanto dimostrato da un'analisi spettrografica 

Livio Cori è Liberato. È quanto dimostra un'analisi spettrografica realizzata dal professor Ugo Cesari, foniatra ed esperto di perizie foniche, per Fanpage. Cesari ha comparato la voce del misterioso cantautore senza volto a quella di altri 7 artisti. E, stando a quanto è emerso, solo quella di Livio Cori è completamente sovrapponibile a quella di Liberato. «Abbiamo lavorato sulle formanti delle vocali, ovvero quei parametri che formano il suono della vocale. Abbiamo misurato anche altri parametri come la durata delle consonanti» spiega Cesari a Fanpage. L’esperimento ha messo a confronto un estratto del brano Nove maggio di Liberato e un campione di Surdat di Cori. Ne è emerso che «le formanti di Livio Cori sono assolutamente sovrapponibili a quelle di Liberato, quindi da un punto di vista dell'analisi spettrografica, Livio Cori è Liberato, assolutamente sì».

Livio Cori, napoletano originario dei Quartieri Spagnoli, ha iniziato a scrivere all'età di 15 anni. Dal 2008 collabora con diversi nomi della scena hip-hop napoletana e pubblica sotto etichetta NoonStudios le sue prime canzoni. Nel 2017 il suo nome viene accostato per la prima volta alla vera identità di Liberato, ma ha sempre negato più volte la vicenda. In coppia con Nino D'Angelo è in gara a Sanremo con “Un'altra luce".

19:06 9/02

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno