Mercoledì 22 Novembre 2017 - 3:01

Premio Troisi, miglior attore comico: vittoria ex aequo per Antonio Riscetti e Feliciana Tufano

Si è conclusa la prima parte della XVII edizione della kermesse

SAN GIORGIO A CREMANO. Si è conclusa domenica 15 ottobre la prima parte della XVII edizione del Premio Massimo Troisi. Nell'incantevole cornice di Villa Vannucchi, con oltre seicento persone presenti, si è tenuta la finale del Premio che ha decretato ex-equo i vincitori di questa edizione tornata alla ribalta dopo 5 anni di assenza. La XVII edizione si è svolta in un clima elettrizzante, pieno di passione e ironia e sempre nel ricordo del cittadino sangiorgese Massimo Troisi. Grazie all'amministrazione comunale guidata dal Sindaco Giorgio Zinno, e al sostegno del Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca, si è portata a termine la prima fase di un progetto che è stato pensato per durare nel tempo. Infatti nei prossimi mesi si concretizzeranno altre idee che avranno come filo conduttore la comicità e la territorialità per lo sviluppo e la valorizzazione degli artisti partenopei.

La giuria presieduta dall'ex Smorfia Enzo De Caro, composta anche da Anna Pavignano, Gianni Parisi, Peppe Borrelli e Niko Mucci ha decretato i vincitori del concorso: Feliciana Tufano e Antonio Riscetti hanno ricevuto, ex equo, il Premio Massimo Troisi 2017 con due esibizioni molto affini al modello di comicità - come ha spiegato De Caro - tipiche di Massimo.

La XVII edizione del Premio Massimo Troisi è stata egregiamente diretta dall'attore Paolo Caiazzo che negli ultimi mesi si è dedicato completamente all'organizzazione che è risultata perfetta.

Oltre al concorso per comici emergenti c'è da sottolineare la premiazione per il Miglior Film Comico agli attori siciliani Ficcarra&Picone per il loro straordinario film "L'ora legale", attualmente,  candidato italiano agli Oscar.

Il premio è stato loro assegnato dal Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca.

A completare la splendida serata, condotta da Gianni Simioli e Mariasilvia Malvone, ci ha pensato la brillante esibizione di Angelo Pintus, oramai uno dei comici più quotati a livello nazionale, e quella dei napoletani Ciro Giustiniani, Enzo&Sal e Maria Bolignano tutti della scuderia Made In Sud, mentre ad allietare i presenti ci hanno pensato le canzoni Andrea Sannino e Claudia Paganelli.

Queste le dichiarazioni del Sindaco Giorgio Zinno e del direttore artistico Paolo Caiazzo: «Di questa prima parte del premio possiamo dare un bilancio totalmente positivo - afferma Giorgio Zinno - Grande partecipazione e la possibilità data a tanti giovani di esprimersi e farsi conoscere, tornando allo spirito originario del Premio Massimo Troisi.  Finisce un primo pezzo del Premio ma inizierà subito la seconda parte dedicata alla scrittura comica e al web film che termineranno entro dicembre 2017. A breve partirà il bando di partecipazione per il corso di formazione diretto da Eduardo Tartaglia e finanziato in parte dalla bigliettazione che questo anno ha visto prezzi popolari e zero omaggi. Abbiamo ancora molto da poter dare a questa città, rispetto al progetto culturale che abbiamo messo  su insieme a Paolo Caiazzo che ringrazio per il grande lavoro fatto e la totale dedizione che ha dimostrato avendo ritmi di lavoro serrati. Doveroso il ringraziamento alla Regione Campania e al Presidente De Luca che ieri  è stato con noi a guardare il grande spettacolo di chiusura. Vanno ringraziati anche i tanti sponsor che hanno creduto in questo progetto. Ripartiamo con lo spirito che anima il nostro percorso culturale: semplicità,  sobrietà e voglia di dare uno spazio ai giovani per poter dimostrare e mostrare la propria arte».

«Il Bilancio lo stiliamo direttamente quando finisce il premio e non oggi - afferma Paolo Caiazzo - perché il premio non finisce adesso ma a dicembre e questa è solo la prima parte di un progetto più ampio che oggi vede la consegna del migliore attore comico, nonché di Gran Galà, in una finale con ben 8 concorrenti che hanno passato sia le selezioni sia le semifinali. Poi ci saranno altre iniziative soprattutto la sezione di scrittura comica. E per finire la sezione cortometraggi, quest'anno ribattezzata web film, che come presidente di giuria avrà i The Jackal. Quindi è un premio per Massimo Troisi che dura un po' nel tempo, non soltanto pochi giorni. Però oggi è un giorno molto importante e sono contento di aver visto tante persone che sono intervenute con entusiasmo».

15:49 17/10

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

REPORTACI
di Automobile Club Napoli
RICETTE E CURIOSITÀ: ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ: ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica