Mercoledì 14 Novembre 2018 - 18:19

Premio Troisi, miglior attore comico: vittoria ex aequo per Antonio Riscetti e Feliciana Tufano

Si è conclusa la prima parte della XVII edizione della kermesse

SAN GIORGIO A CREMANO. Si è conclusa domenica 15 ottobre la prima parte della XVII edizione del Premio Massimo Troisi. Nell'incantevole cornice di Villa Vannucchi, con oltre seicento persone presenti, si è tenuta la finale del Premio che ha decretato ex-equo i vincitori di questa edizione tornata alla ribalta dopo 5 anni di assenza. La XVII edizione si è svolta in un clima elettrizzante, pieno di passione e ironia e sempre nel ricordo del cittadino sangiorgese Massimo Troisi. Grazie all'amministrazione comunale guidata dal Sindaco Giorgio Zinno, e al sostegno del Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca, si è portata a termine la prima fase di un progetto che è stato pensato per durare nel tempo. Infatti nei prossimi mesi si concretizzeranno altre idee che avranno come filo conduttore la comicità e la territorialità per lo sviluppo e la valorizzazione degli artisti partenopei.

La giuria presieduta dall'ex Smorfia Enzo De Caro, composta anche da Anna Pavignano, Gianni Parisi, Peppe Borrelli e Niko Mucci ha decretato i vincitori del concorso: Feliciana Tufano e Antonio Riscetti hanno ricevuto, ex equo, il Premio Massimo Troisi 2017 con due esibizioni molto affini al modello di comicità - come ha spiegato De Caro - tipiche di Massimo.

La XVII edizione del Premio Massimo Troisi è stata egregiamente diretta dall'attore Paolo Caiazzo che negli ultimi mesi si è dedicato completamente all'organizzazione che è risultata perfetta.

Oltre al concorso per comici emergenti c'è da sottolineare la premiazione per il Miglior Film Comico agli attori siciliani Ficcarra&Picone per il loro straordinario film "L'ora legale", attualmente,  candidato italiano agli Oscar.

Il premio è stato loro assegnato dal Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca.

A completare la splendida serata, condotta da Gianni Simioli e Mariasilvia Malvone, ci ha pensato la brillante esibizione di Angelo Pintus, oramai uno dei comici più quotati a livello nazionale, e quella dei napoletani Ciro Giustiniani, Enzo&Sal e Maria Bolignano tutti della scuderia Made In Sud, mentre ad allietare i presenti ci hanno pensato le canzoni Andrea Sannino e Claudia Paganelli.

Queste le dichiarazioni del Sindaco Giorgio Zinno e del direttore artistico Paolo Caiazzo: «Di questa prima parte del premio possiamo dare un bilancio totalmente positivo - afferma Giorgio Zinno - Grande partecipazione e la possibilità data a tanti giovani di esprimersi e farsi conoscere, tornando allo spirito originario del Premio Massimo Troisi.  Finisce un primo pezzo del Premio ma inizierà subito la seconda parte dedicata alla scrittura comica e al web film che termineranno entro dicembre 2017. A breve partirà il bando di partecipazione per il corso di formazione diretto da Eduardo Tartaglia e finanziato in parte dalla bigliettazione che questo anno ha visto prezzi popolari e zero omaggi. Abbiamo ancora molto da poter dare a questa città, rispetto al progetto culturale che abbiamo messo  su insieme a Paolo Caiazzo che ringrazio per il grande lavoro fatto e la totale dedizione che ha dimostrato avendo ritmi di lavoro serrati. Doveroso il ringraziamento alla Regione Campania e al Presidente De Luca che ieri  è stato con noi a guardare il grande spettacolo di chiusura. Vanno ringraziati anche i tanti sponsor che hanno creduto in questo progetto. Ripartiamo con lo spirito che anima il nostro percorso culturale: semplicità,  sobrietà e voglia di dare uno spazio ai giovani per poter dimostrare e mostrare la propria arte».

«Il Bilancio lo stiliamo direttamente quando finisce il premio e non oggi - afferma Paolo Caiazzo - perché il premio non finisce adesso ma a dicembre e questa è solo la prima parte di un progetto più ampio che oggi vede la consegna del migliore attore comico, nonché di Gran Galà, in una finale con ben 8 concorrenti che hanno passato sia le selezioni sia le semifinali. Poi ci saranno altre iniziative soprattutto la sezione di scrittura comica. E per finire la sezione cortometraggi, quest'anno ribattezzata web film, che come presidente di giuria avrà i The Jackal. Quindi è un premio per Massimo Troisi che dura un po' nel tempo, non soltanto pochi giorni. Però oggi è un giorno molto importante e sono contento di aver visto tante persone che sono intervenute con entusiasmo».

15:49 17/10

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici