NAPOLI. Rupert Everett a Napoli per la prima del nuovo film “The happy Prince” del quale è autore e regista, nonché protagonista nel ruolo di Oscar Wilde, sceglie Mimì alla ferrovia, dietro suggerimento dell’amico Sergio Castellitto, di recente ospite dello storico ristorante partenopeo della famiglia Giugliano. Due tavoli riservati, rispettivamente per una decina di amici intimi dell’attore britannico e un secondo tavolo giunto poco più tardi la proiezione del film, per i produttori e i dirigenti che hanno sostenuto la realizzazione e diffusione del film, da oggi nelle sale cinematografiche campane.