Lunedì 20 Agosto 2018 - 3:10

«Finalmente, è una vita che Bari», a Napoli esplode la rabbia dei tifosi

Striscioni di protesta esposti all'esterno dello stadio San Paolo da alcuni tifosi della Curva B contro Aurelio De Laurentiis, da ieri nuovo presidente del Bari

NAPOLI. “Finalmente! È una vita che Bari...", e ancora "Il colpo è arrivato, con questo Bari vinci il campionato". Questi alcuni degli striscioni di protesta esposti ieri notte all'esterno dello stadio San Paolo da alcuni tifosi della Curva B contro Aurelio De Laurentiis, da ieri diventato ufficialmente il nuovo presidente del Bari. «Ho pagato parecchi soldi per fare un'indagine sulla tifoseria del Napoli, ed è risultato che oltre 40 milioni di persone tifano Napoli come prima squadre, mentre oltre 120 milioni quelli che lo tifano come seconda squadra. E allora non mi posso preoccupare solo dei dissidenti che vengono allo stadio e che hanno un concetto antico di possesso del club». Così ha commentato il fatto De Laurentiis durante la conferenza stampa di presentazione come nuovo presidente della Ssc Bari.

12:54 1/08

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
SCATTI DI BIRRA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli