Venerdì 21 Luglio 2017 - 8:51

Calciomercato: l’ultima idea è  Karnezis per Sepe

L’azzurro deve rifletterci, perché vorrebbe giocare titolare e in Friuli troverebbe davanti Scuffet. Sul fronte Berenguer il presidente vuole una risposta entro il fine settimana per poter chiudere l’affare, altrimenti si guarderanno ad altri obiettivi

Presi Mario Rui e Ounas, il Napoli sul mercato guarda su altri due fronti: quello del portiere e quello dell’esterno alto, ma che può giocare anche da terzino. Mentre la Juventus cede Bonucci al Milan, le trattative che riguardano il Napoli non coinvolgono nomi altisonanti. Da capire quando Reina incontrerà il presidente e quando (e se) arriverà l’annuncio del rinnovo. In ogni caso l’addio dello spagnolo è scongiurato, ed è certo che sarà ancora lui il titolare.

Però nei piani del club c’è l’arrivo di un nuovo estremo difensore che possa all’occorrenza essere una garanzia anche per il posto da titolare. Difficile arrivare a nomi giovani e di talento (a quanto pare quest’estate tutti vogliono giocare titolari) più facile prendere un portiere affidabile, d’esperienza e che sia disposto a fare il secondo. L’identikit risponde al nome di Orestis Karnezis dell’Udinese, che è stato uno dei primissimi nomi sondati dal Napoli. Il greco avrebbe già dato l’ok, è entusiasta anche di essere il vice Reina, e naturalmente non vede l’ora di essere messo alla prova, magari per stupire i tifosi del Napoli. Il club azzurro ha incasa Luigi Sepe, che farebbe comodo anche il discorso lista (è un giovane del vivaio), ma che forse termina qui gli argomenti a proprio favore. La stima di Sarri nei suoi confronti c’è, ma forse non a tal punto da affidargli il ruolo di secondo. Nel senso che Sepe nell’ultima stagione è stato il terzo, senza giocare neanche una volta. Dovrebbe esserci questa “promozione” al ruolo di vice, sul quale però non arrivano molti riscontri.

Prende invece corpo l’ipotesi di uno scambio tra Sepe e Karnezis. Non si conoscono i termini dell’accordo, che sarebbe comunque a titolo definitivo, ma mentre Karnezis ha già detto sì al Napoli (anzi si sarebbe proprio offerto) per Sepe il discorso è più complesso, visto che il ragazzo di Torre del Greco vuole giocare titolare e a Udine si troverebbe davanti il quotatissimo Scuffet. Non sembra uno scontro impari: all’Udinese piace Sepe e forse potrebbe davvero giocarsi il posto. Ci dovrà riflettere il napoletano, ma la sensazione è che se Sepe dovesse convincersi l’affare si potrebbe davvero concretizzare. A questo punto il Napoli avrebbe il problema del secondo giocatore del vivaio da tenere in rosa (l’altro è Insigne) ma potrebbe rimediare promuovendo un giovane ex Primavera. Sul fronte Berenguer la situazione è la stessa da giorni: il direttore sportivo Cristiano Giuntoli ha inviato un emissario in Spagna per strappare l’accordo con l’Osasuna e giungere finalmente alla conclusione della vicenda. L’Osasuna vuole cedere Berenguer al Napoli, ma alla sua richiesta: almeno sette milioni più uno di bonus. Il club di De Laurentiis prima di trattare il prezzo vuole avere il via libera, anche del giocatore, che a quanto pare ammicca ad altre società e la cosa sta infastidendo il Napoli. De Laurentiis vuole notizie durante questo fine settimane, al massimo aspetterà l’inizio della prossima e poi deciderà. Ma per sbloccare Berenguer può bastare una telefonata, per far arrivare la fumata bianca e l’arrivo del terzo rinforzo di questo calciomercato estivo. Insomma, dentro o fuori: si tratta soltanto di aspettare.

09:49 15/07

di Giovanni Scotto


Inserisci un commento

Rubriche

REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale