Martedì 21 Novembre 2017 - 14:41

Napoli, tra campionato e Champions incroci pericolosi

Arrivano gli anticipi e posticipi fino a dicembre. Cinque le gare in notturna, il big match con la Juventus si giocherà di venerdì

La Lega serie A ha reso noto il programma degli anticipi e dei posticipi dal 3° al 17° turno. Occhio agli incroci tra campionato e Champions, in alcuni casi decisamente pericolosi. Il Napoli, dopo la sosta, troverà il Bologna al Dall’Ara. Si giocherà domenica 11 settembre alle ore 20 e 45, ad appena tre giorni dal primo appuntamento europeo a Kharkiv contro lo Shakhtar Donetsk. Una scelta infelice e incomprensibile se si pensa che in calendario, dopo le prime due giornate in notturna per tutti, torneranno gli impegni delle ore 15. Dopo la gara di Champions, gli azzurri ritroveranno il San Paolo per sfidare il Benevento (domenica 17 settembre, ore 15). Il primo trittico, al netto delle scelleratezze di cui sopra, non appare dunque insormontabile. Il secondo impegno di coppa (Napoli Feyenoord, martedì 26 settembre, ore 20 e 45) cade tra la trasferta di Ferrara con la Spal (sabato 23 settembre, ore 20 e 45) e la partita in casa con il Cagliari (domenica 1° ottobre alle 12 e 30). Anche in questa caso, uscire indenni dal mini ciclo non sarebbe impossibile, almeno sulla carta.

BOLLINO ROSSO. L’allarme scatta a metà ottobre. Tre partite, una dietro l’altra, dall’elevatissimo coefficiente di difficoltà. Sabato 14 ottobre (ore 20 e 45) il Napoli si recherà in visita all’Olimpico per affrontare la Roma; il martedì successivo volerà a Manchester per fronteggiare il City e al rientro, al San Paolo, troverà nientemeno che l’Inter (sabato 21 ottobre, ore 20 e 45). Fare meglio (o peggio) di così sarebbe stato oggettivamente impossibile. Più morbido il quarto ciclo. Si comincerà da Napoli Sassuolo (domenica 29 ottobre, ore 15), poi toccherà ai “Citizens”, attesi a Fuorigrotta mercoledì primo novembre e infine sarà la volta di Chievo Napoli (domenica 5 novembre, ore 15). Insidiosa la quinta tappa del tour azzurro: Napoli-Milan (sabato 18 novembre, ore 20 e 45), Napoli Shakhtar (il martedì seguente) e Udinese Napoli, domenica 26 alle 15.

LA PARTITA. Nell’immaginario collettivo, la sfida tra Napoli e Juventus continua ad avere un sapore del tutto particolare, assolutamente differente dagli atri trentasette match che completano il percorso del campionato. La gara di andata tra partenopei e bianconeri si disputerà al San Paolo il primo dicembre (di venerdì) alle ore 20 e 45. Il mercoledì successivo si concluderà la fase a gironi della Champions League con il match tra Feyenoord e Napoli mentre domenica 10 dicembre, al San Paolo, arriverà la Fiorentina (ore 20 e 45). I big match di campionato, con Juventus, Milan Inter e Roma, si disputeranno tutti in notturna. Orario canonico per il primo storico derby in serie A con il Benevento. Sarà senz’altro una bella festa.

12:04 30/08

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ: ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ: ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale