Martedì 21 Novembre 2017 - 14:43

Nel mercato del futuro c’è Berardi. Rulli può sostituire Reina

Il Napoli già guarda avanti

 

Il mercato è chiusto ma Cristiano Giuntoli continua a lavorare. Non si ferma un attimo il direttore sportivo azzurro. Parlerà anche poco con la stampa ma fa molti fatti. Dopo aver concluso la campagna acquisti con l’ingaggio di Inglese (lasciato al Chievo), l’uomo di fiducia di De Laurentiis è impegnato a rendere ancora più forte il gruppo di Maurizio Sarri. Nel mirino inutile dire che c’è Berardi (nella foto). Non è riuscito ad opzionarlo in questa sessione estiva cedendo al Sassuolo, Zapata. Ma continuerà ad insistere affinché riesca ad assicurarsi il cartellino del forte attaccante classe ’94. Si sa che il Napoli ormai lavora solo con calciatori che non superano una certa età. Tanti i giovani che sono alla corte di Sarri. Sono stati fatti partire, invece, elementi che hanno passato il limite che vuole don Aurelio. Vedi Strinic e Pavoletti. CASO PORTIERE. Giuntoli deve anche assicurare a Sarri il numero uno. Che attualmente è Reina ma che sicuramente non lo sarà più essendo in scadenza di contratto. Il mirino è puntato su Rulli della Real Sociedad. Che è di proprietà anche del Manchester City. Proprio con gli inglesi si sta discutendo per poterselo assicurare nel prossimo mercato estivo. Magari chiudendo l’affare prima che finisca il campionato. Rulli è interessato al Napoli ma ha preferito rimanere dove sta per cercare di conquistarsi un posto ai Mondiali. Questa è una stagione particolare dove nessuno vuole rimanere a guardare.

11:29 4/09

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ: ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ: ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale