Martedì 21 Agosto 2018 - 21:24

Sarri non molla e chiede la massima concentrazione

Il tecnico vuole i tre punti domenica contro la Sampdoria

Il campionato è ormai già deciso. Il Napoli ha perso lo scudetto e non può essere raggiunto al secondo posto. Eppure Maurizio Sarri allena i suoi giocatori come se dovesse raggiungere chissà quale obiettivo. Così come nelle altre settimane il mercoledì azzurro è stato caratterizzato da una doppia seduta di allenamento. C’è da preparare la trasferta di domenica a Genova con la Sampdoria e il tecnico toscano non vuole lasciare nulla al caso. Ha fatto svolgere un lavoro specifico per reparto. Alla mattina si è dedicato come sempre ai difensori, nel pomeriggio a centrocampo e attacco. La squadra ha svolto attivazione con la palla: passaggi con le mani e gol di testa. Di seguito partitina a campo ridotto. Poi, sul campo 2, come detto è rimasto il gruppo formato da centrocampisti e attaccanti che è stato impegnato in un lavoro tecnico tattico specifico. A Marassi, a differenza della gara contro il Toro, ci sarà qualche cambio in più. Sarà l’occasione giusta per vedere all’opera quei calciatori che il campo lo hanno visto poco o addirittura sono rimasti a guardare. Naturalmente Sarri non snaturerà tutta la formazione dei titolarissimi ma qualche elemento per reparto verrà sostituito. Anche per dare soddisfazione a chi ha sempre lavorato sodo e non ha mai messo il broncio per essere rimasto quasi sempre in panchina. Oggi, intanto, ci sarà una seduta pomeridiana così come domani. Sabato rifinitura e partenza per Genova.

10:39 10/05

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
SCATTI DI BIRRA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli