Lunedì 17 Dicembre 2018 - 15:30

«L'ex sindaco di Trentola tramite tra Zagaria e Cosentino»

Le dichiarazioni del collaboratore di giustizia Nicola Schiavone, figlio del capoclan “Sandokan"

CASERTA. «Dal 1998 Michele Zagaria ha controllato il Comune di Trentola Ducenta e il suo ex sindaco Michele Griffo». Con queste parole il collaboratore di giustizia Nicola Schiavone, figlio del capoclan dei Casalesi Francesco Schiavone, detto “Sandokan", sentito oggi in video-conferenza al Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, ha aggravato la posizione dell'ex sindaco Griffo, imputato per concorso esterno nel processo relativo alla realizzazione e alla gestione del centro commerciale Jambo di Trentola. Il figlio del boss, quando fu arrestato, ha anche specificato che «Griffo faceva da tramite tra Michele Zagaria e Nicola Cosentino, nel senso che portava a Zagaria i messaggi di Cosentino e viceversa». 

17:55 6/12

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)