Mercoledì 28 Giugno 2017 - 14:36

Governatori o capipolo? L’OPINIONE

Opinionista: 

Aldo de Francesco

Da qualche tempo in qua, in seguito alla crisi delle leadership e alla tanto declamata riforma costituzionale che prevedeva la soppressione del Senato e una “Camera delle Regioni” - poi affossata dalla batosta referendaria - abbiamo assistito e stiamo ancora assistendo, a livello nazionale, a un frenetico protagonismo dei cosiddetti “governatori”. Da poter affermare con cognizione di causa che il loro impegno si sia paradossalmente segnalato e distinto spesso più in chiave “extramoenia” che in quello “intramoenia”, cui sono stati eletti con suffragio diretto. Un fatto tutt’altro che edificante per le Regioni, al centro ormai di un crescente discredito. Gli esempi abbondano e riguardano - chi in misura maggiore chi in misura minore - i nomi e le “performance” quotidiane di Toti in Liguria, Zaia, un po’ meno, nel Veneto, Chiamparino in Piemonte, Rossi in Toscana, Serracchiani in Friuli Venezia Giulia , De Luca in Campania, Emiliano in Puglia, quest’ultimo su tutti per essersi candidato contro Renzi ma addirittura a nuovo, ennesimo capopopolo del Sud. Nessuno, per carità, si sogna di impedire loro di fare ciò che gli consente la Costituzione, cioè politica, oltre le proprie mura, ma va ricordato anche che c’è un limite, non scritto, a talune ambizioni, che spingerebbe a interessarsi più del proprio territorio che di altri. Non era questo lo spirito del decentramento? Quando l’articolo “122” della Costituzione comma 2 dice che “Nessuno può appartenere contemporaneamente a un consiglio o una giunta regionale o a una delle Camere del Parlamento o ad altro consiglio e altra giunta regionale”, dietro la traccia di precise attribuzioni, si vuole, in buona sostanza, anche indicare all’eletto determinati doveri istituzionali che spesso il “carrierismo” può far dimenticare. Un ruolo che, se vogliamo, è fissato da paletti procedurali anche in molti statuti allorché si stabilisce che “il presidente della giunta regionale (o un assessore delegato) partecipa ai lavori della conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le provincie autonome di Trento e Bolzano e informa il Consiglio regionale sui lavori della conferenza”. Se diciamo ciò è perché nel nostro Paese da tempo le “disinvolte” tracimazioni dal proprio alveo non sono solo e purtroppo di natura idrogeologica ma anche politica, aumentando la babele delle promesse e l’ingorgo delle velleità. Lo abbiamo verificato in Campania negli anni scorsi in esperienze politiche, egemoniche e autoreferenziali, che hanno privilegiato traguardi nazionali più utili alle cause personali e delle “caste” che a quella superiore del bene collettivo. Ma cominciamo a verificarlo e a temerlo anche oggi per sfacciate prospettive di imminenti cordate elettorali, su cui già si pongono ipoteche paternalistiche o familistiche, chiamatele come volete. In questi giorni per una vicenda di malcostume si sono evocate le regole rigorose dei monaci tibetani per respingere talune mondane tentazioni. Alla luce di quanto appena detto, tra le otto regole tratte dal loro “Sentiero della saggezza” come sarebbero oltremodo necessarie almeno quattro per i nostri governatori- capipopolo e cioè: “La retta coerenza, la retta visione, la retta azione, il retto silenzio”!

Share

Commenta

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Full HTML

  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Global tokens will be replaced with their respective token values (e.g. [site:name] or [current-page:title]).
  • Twitter-style #hashtags are linked to search.twitter.com.
  • Twitter message links are opened in new windows and rel="nofollow" is added.
  • Twitter-style @usernames are linked to their Twitter account pages.
  • Replaces [VIDEO::http://www.youtube.com/watch?v=someVideoID::aVideoStyle] tags with embedded videos.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Rubriche

REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici