Sabato 25 Marzo 2017 - 14:31

Benevenuti nel ’17 e che Dio ce la mandi buona

Confessiamolo: noi popolo scaramantico per antonomasia, allo scadere della mezzanotte, mentre mettevamo piede nel ’17, una frenetica rattatella dei “gioielli” ce la siamo fatta pensando “’A nomme ’e Dio… chi sa che ce sta astipato!”. E, non è che avessimo tutti i torti, visto che son belli e pronti gli aumenti di treni, taxi, traghetti, autostrade, tangenziale, servizi bancari e postali, luce, gas, benzina, e utto quanto fa compagnia al nostro “bel vivere”. E allora, se permettete, vi consegniamo il nostro “pensiero” circa il nuovo anno: “’O Viecchio se n’è juto quatto quatto quann’o rilorgio deve ’a mezanotte; s’è miso dint’o sacco, ’ncopp’e spalle tutt’a mmunnezza ’e l’anno ca è passato, e ha ditto a ’o criaturiello ca traseva: Guagliò sienteme bbuono che te dico: sò tre e sissantacinche ’e juorne ’e ll’anno ca mò te lasso dannete ’a cunzegna; e mie me l’agge fatte tutte quante cu’ tasse, aumenti e cu’ disoccupati; ’a musica, t’‘o ggiuro, è sempe ’a stessa, hanno cagnato sulo chi ’a cumanna; pirciò siente ’o cunziglio ca te dongo: si nun se vota e nun se cagna ’o libbro, nun ce penzà ddoje vote, siente a mme, fatt’a valiggia e vavattenne ’e pressa; si nun ’o ffaje, napulitanamente, saje che te dico? So cazze d’‘e tuoje!!!

di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)

Commenta

Rubriche

SEX AND NAPLES
di Mariagrazia Poggiagliolmi
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
DIRITTI&LAVORO
di Carlo Pareto
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)