Martedì 13 Novembre 2018 - 21:04

Filetti di orata in panatura di zucchine e pinoli

INGREDIENTI PER 4 PERSONE 4 orate da 300 grammi ciascuna 200 grammi di zucchine 4 pomodorini sodi 1 albume pinoli aglio pangrattato timo fresco zucchero olio extravergine di oliva sale

PREPARAZIONE Tagliate i pomodori in due, privateli dei semini e fateli scolare in un colino per 20 minuti. Disponeteli in una teglia foderata con carta da forno ed aggiungete una spolverata di zucchero e sale. Lucidateli con un filo di olio ed infornate a 100° per circa 1 ora e 30 minuti o fino a caramellizzazione completa. Nel frattempo eviscerate, squamate e sfilettate le orate e tenetele in fresco. Scaldate in una padella un filo di olio, aggiungete l’aglio, le zucchine spuntate e tagliate a dadini, una manciata di timo tritato e saltate per pochi minuti. Eliminate l’aglio, salate, versate un goccio di acqua fredda, coprite e lasciate ammorbidire. Frullate con un mixer il composto ottenuto, unendo l’albume e addensate con il pangrattato fino a che non diventi abbastanza compatto. Infine incorporate i pinoli leggermente tostati in un padellino. Ricoprite con il composto i filetti di pesce, sistemateli in una teglia foderata con carta da forno ed infornate a 180° per circa 15 minuti o fino a gratinatura completa. Guarnite i filetti di orata con i pomodorini canditi e servite.

di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis

Commenta


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici