Domenica 21 Ottobre 2018 - 15:11

Insalata di polpo alla brace

Napoletani popolo di santi, navigatori e cuochi. Cuochi dilettanti e professionisti che amano mettersi ai fornelli tutti i giorni dell’anno. Tra le pitanze piu cucinate del periodo estivo c’è il polpo che, se grigliato con maestria e affiancato da una bella insalata di pomodori e cipolla rossa, può assumere un ruolo da protagonista assoluto nelle nostre grigliate estive.

INGREDIENTI: per 4 persone 1 polpi freschi di 1 kg circa 200 g datterini olio extra vergine d'oliva basilico sale e pepe limone la cidronette al basilico 1 limone, 1 spicchio d’aglio, 1 ciuffo basilico, ½ bicchiere d’olio extravergine d’oliva, acqua q.b., sale e pepe nero.

PREPARAZIONE: Lavare con accuratezza il polpo sotto il getto dell’acqua corrente. Con le forbici staccare parzialmente la sacca della testa, rovesciarla come se fosse un calzino e togliere sotto l’acqua il nero che si trova all’interno. Staccare, quindi, la sacca con le interiora, evitando di romperla. Incidere, poi, al di sopra degli occhi e toglierli con una leggera pressione. Eliminare, anche, il becco, che è posizionato al centro dei tentacoli. Risciacquare accuratamente i polpi e lasciarli da parte. In una pentola capace portare ad ebollizione abbondante acqua salata, pepe e spicchio limone. Appena l’acqua raggiunge il bollore, immergere rapidamente i tentacoli di uno dei due polpi per un paio di secondi ed estrarli subito dopo. Ripetere l’operazione per altre due volte, in modo che i tentacoli si arriccino bene. A questo punto, immergere il polpo nell’acqua bollente. Ripetere la stessa operazione anche per il secondo polpo. Lasciarli cuocere, a tegame coperto, per 20 minuti dalla ripresa del bollore. Se i polpi dovessero essere più grossi del peso indicato, lasciarli cuocere per qualche altro minuto, ma non troppo. Poi spegnete lasciare raffreddare, a tegame coperto, i polpi nella loro stessa acqua di cottura. Nel frattempo, preparare il la cidronette. Spremere il limone e raccogliere il succo in una ciotola. A parte, con una forchetta sbattere in una scodella l’olio assieme aglio e il basilico. Continuando a rimestare, unire, a poco a poco, qualche cucchiaio di acqua calda. Aggiungere poi, poco per volta, il succo di limone. Continuare a sbattere, fino ad ottenere un’emulsione omogenea. tagliate i polpi a meta e Immergervi i polpi ben sgocciolati, coprirli con la pellicola trasparente e lasciarli marinare per almeno 30 minuti, rigirandoli di tanto in tanto. nel frattempo preparare la caponata. Nel frattempo lavate i datterini e tagliateli a cubetti piccoli e condili con la cidronette preparata. Trascorso il tempo indicato per la marinatura, sgocciolare i polpi ed appoggiarli sulla griglia del barbecue ormai pronto per la cottura oppure, in alternativa, su una piastra rovente. Lasciarli grigliare per circa 5 minuti per lato, rigirandoli con una paletta piatta a metà cottura. Durante la cottura, spennellarli ad intervalli regolari con il cidronette Una volta pronti, trasferire i polpi grigliati su un piatto da portata, bagnarli con qualche cucchiaio di citronette e decorare la pietanza con fette di limone e il tortino di pomodori

di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis

Commenta


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)