Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Sparatoria a Brescia, un morto e un ferito grave

Uccisa una donna, ferito gravemente il marito


di  

CONDIVIDI:

Mar 11 Agosto 2015 12:32


BRESCIA. Sparatoria a Brescia, in via Valsaviore, pochi minuti fa. Una persona è deceduta mentre una seconda, riferisce l'Areu Lombardia, è «in codice rosso in via di stabilizzazione sul posto». Le vittime sarebbero, secondo le prime informazioni, due coniugi colpiti all'interno del loro locale, una pizzeria: a morire è stata la donna, mentre il marito si trova in gravissime condizioni.



Ferragosto a rischio temporali, ecco tutte le previsioni

Nei prossimi giorni la bassa pressione porterà maltempo al Centro e al Sud


di  

CONDIVIDI:

Mar 11 Agosto 2015 11:41


ROMA. La burrasca di Ferragosto prosegue la sua permanenza sull'Italia. Nei prossimi tre giorni, segnala il sito de IlMeteo.it, la bassa pressione che ha sconfitto Acheronte si sposterà dal mar Tirreno verso il mar Ionio portando temporali al Centro e al Sud. Il sole tornerà a splendere al Nord e successivamente anche sul resto d'Italia.

Martedì 11



Pompei, ecco gli affreschi segreti. Il ministro: il vento sta cambiando

Riapre dopo anni la Palestra Grande, per la prima volta visibili i dipinti di Moregine


di  

CONDIVIDI:

Lun 03 Agosto 2015 17:45


 "E' un piccolo grande giorno.



Omicidio Melania Rea, trasferito Salvatore Parolisi

Il caporalmaggiore dell'Esercito dal penitenziario di Teramo al carcere di Santa Maria Capua Vetere


di  

CONDIVIDI:

Sab 01 Agosto 2015 14:33


ROMA. Salvatore Parolisi, condannato nel maggio scorso a 20 anni di reclusione dalla Corte d'Assise d'appello di Perugia per l'omicidio della moglie Melania Rea, è stato trasferito dalla casa circondariale di Teramo al carcere militare di Santa Maria Capua Vetere. Era stato lo stesso caporalmaggiore dell'Esercito a chiedere alcuni mesi fa al Dipartimento per l'Amministrazione Penitenziaria (Dap) di essere trasferito nel carcere militare. La sua istanza, dopo un'istruttoria, è stata accolta.



Giornale inglese stronca Napoli: ecco perché nessuno ci vuole andare

Per il giornale è una delle città più povere d'Europa e la criminalità è un problema serio


di  

CONDIVIDI:

Ven 31 Luglio 2015 19:34


NAPOLI. A Napoli? Nessuno ci vuole andare secondo il giornale economico inglese Business Insider. L'articolo di Sarah Schmalbruch prende spunto da un sondaggio su Reddit sul “peggior posto dove si è stati in vacanza”. La giornalista dice che in fondo non c'è tanto da fare e da vedere in città, e fa un confronto con la città di Roma, utilizzando i dati di TripAdvisor, che «elenca un totale di 149 attrazioni e punti di riferimento e 118 attività ed escursioni per Napoli». Mentre per Roma, «ci sono 552 monumenti e punti di riferimento e 618 escursioni e attività».



Strage di Bologna, ci sarà il presidente del Senato Grasso

strage di Bologna


di  

CONDIVIDI:

Ven 31 Luglio 2015 19:17


BOLOGNA. "35 anni senza mandanti. Non c'è democrazia senza responsabilità". E' sintetizzato con queste parole lo spirito dei familiari delle vittime della strage alla stazione ferroviaria di Bologna del 2 agosto 1980 a pochi giorni dall'anniversario che verrà celebrato, come ogni anno , con un incontro in consiglio comunale e con la manifestazione in Piazza Medaglie d'Oro, a pochi metri dalla sala d'attesa in cui fu collocata la bomba che provocò la morte di 85 persone e oltre 200 feriti.



In fiamme isolotto di Mogadiscio a Olbia, pompieri bloccati

Olbia, fiamme sull'isolotto di Mogadiscio


di  

CONDIVIDI:

Ven 31 Luglio 2015 18:58


OLBIA.  Incendio nell'isolotto di Mogadiscio, all'interno dell'area dell'ex Peschiera di Olbia. Le fiamme, divampate intorno alle 16.30 in un rudere spesso occupato dai senza tetto e più volte sgomberato dalle forze dell'ordine, hanno attecchito alla vegetazione e si stanno propagando. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco della città e gli agenti di Polizia municipale ma non sono riusciti a passare con i mezzi.



Fiumi a rischio per colpa del caldo, ne risente anche il Po

Fiumi proscuigati


di  

CONDIVIDI:

Ven 31 Luglio 2015 18:31


MILANO. "Il gran caldo e la siccità degli ultimi
mesi riducono la portata dei fiumi, prosciugando anche grandi corsi
d'acqua come il Po. Secondo Coldiretti solo rispetto al bacino padano
ci sarebbero già danni per 200 milioni. Nelle rilevazioni effettuate a
luglio, il livello del Po è mediamente sceso di un metro e al ponte
della Becca, tradizionale punto di osservazione del Grande Fiume, il
livello ha fatto segnare addirittura -3,32 metri". Lo ha detto Ermete
Realacci, presidente della Commissione Ambiente Territorio e Lavori



Rogo a Fiumicino, bloccato l'aeroporto

Rogo a Fiumicino, bloccato l'aeroporto


di  

CONDIVIDI:

Mer 29 Luglio 2015 19:54


ROMA. L’aeroporto di Fiumicino è andato di nuovo in tilt per un incendio, anche se stavolta le fiamme sono scoppiate fuori dallo scalo, a differenza del rogo del 7 maggio scorso al Terminal 3. L’incendio di oggi è divampato intorno alle 13 nella vicina pineta di Coccia di Morto e ha causato il blocco di tutti i decolli dallo scalo dalle 14.20 alle 15.35 e numerosi disagi anche dopo. Nelle ore più critiche il numero degli arrivi è stato ridotto di molto. La situazione si è avviata verso il ritorno alla normalità solo in serata.



Pagine