Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Due arresti per l'aggressione al capotreno con un machete

Sono sospettati di appartenere a una gang di latinos, l'uomo ha subito una sub-amputazione del braccio sinistro. L'assalto ieri sera


di  

CONDIVIDI:

Ven 12 Giugno 2015 12:11


MILANO. Un macchinista e un capotreno sono stati aggrediti ieri sera, poco prima delle 22, a colpi di machete su un treno proveniente dal sito di Expo alla fermata di Villapizzone, periferia di Milano, da un gruppo di giovani stranieri, forse sudamericani che, stando ai primi accertamenti, non avrebbero voluto mostrare il biglietto. Due giovani sono stati fermati nella notte dalla polizia dopo l'aggressione. I due sarebbero sospettati di appartenere a una gang di latinos. La posizione dei due deve essere ancora approfondita.



Sei mesi fa il trapianto di pene, diventerà padre

È un 21enne sudafricano che ha comunicato che la sua compagna è incinta


di  

CONDIVIDI:

Ven 12 Giugno 2015 12:05


CAPE TOWN. Il primo uomo sottoposto ad un trapianto di pene diventerà padre. Lo ha annunciato il professor Andre van der Merwe, del dipartimento di urologia della Stellenbosch University in Sudafrica. Il paziente in questione è un 21enne. Il giovane ha contattato i medici dell'ateneo, comunicando che la sua compagna è incinta. La notizia, ha spiegato Van der Merwe all'emittente News24, conferma che l'operazione ha avuto un esito positivo e che «l'organo sta funzionando».

 



Trovata la chiave della morte improvvisa

Studio Usa: alcune malattie autoimmuni si associano a un anticorpo e provocano alterazioni elettrocardiografiche


di  

CONDIVIDI:

Ven 12 Giugno 2015 11:58


ROMA. Individuato il meccanismo che può causare morte improvvisa nei pazienti affetti da malattie autoimmuni.



Expo 2015, il 17 e 18 Michelle Obama a Milano

La first lady Usa: «Sono entusiasta dell'opportunità per la nostra delegazione di rappresentare gli Stati Uniti a questo importante evento globale»


di  

CONDIVIDI:

Gio 11 Giugno 2015 22:44


WASHINGTON. «Sono entusiasta dell'opportunità per la nostra delegazione di rappresentare gli Stati Uniti a questo importante evento globale, per discutere valori comuni e buone pratiche con gli altri Paesi, mentre continuiamo i nostri sforzi per sostenere un'America salutare».Così Michelle Obama che guiderà la delegazione americana in visita Expo 2015 a Milano il 17 e 18 giugno, esprime la sua soddisfazione per un evento che lega anche al suo noto impegno nell'iniziativa “Let's Move!" per combattere l'obesità tra i bambini in America, riferisce una nota della Casa Bianca.



Trovato morto in albergo l'ex deputato Khaled Fouad Allam

Era esperto di rapporti tra Islam e Occidente. Sul corpo nessun segno di violenza


di  

CONDIVIDI:

Mer 10 Giugno 2015 22:53


ROMA. È stato trovato morto, in un albergo vicino alla stazione Termini, Khaled Fouad Allam, sociologo algerino, da anni in Italia, professore e giornalista esperto di rapporti tra Islam e Occidente, ex deputato dell'Ulivo.



Pedofilia, stretta del Papa: «Un tribunale in Vaticano per giudicare i vescovi»

Padre Lombardi: tutte le denunce andranno presentate alla Congregazione appropriata


di  

CONDIVIDI:

Mer 10 Giugno 2015 17:16


CITTA' DEL VATICANO. Nuova "stretta" in Vaticano nella lotta contro la pedofilia e gli abusi sessuali all'interno della Chiesa. Papa Francesco ha accolto cinque proposte elaborate all'unanimità dal Consiglio dei Cardinali, dando i mandati richiesti e autorizzando le risorse umane e finanziarie necessarie. In particolare, sarà la Congregazione per la dottrina della Fede a giudicare i vescovi «in relazione ai delitti di abuso di ufficio» e una nuova sezione giudiziaria sarà istituita all'interno della medesima Congregazione.



Nato il primo bimbo da ovaio asportato a 13 anni e congelato per 12

Fecondazione in Belgio. L'ovaio fu prelevato perché da ragazzina dovette sottoporsi a chemioterapia


di  

CONDIVIDI:

Mer 10 Giugno 2015 12:11


BRUXELLES. Eccezionale fiocco azzurro in Belgio. Una donna di 27 anni è stata la prima al mondo a dare alla luce un bambino dopo il trapianto del suo stesso tessuto ovarico, congelato quando era ancora una bambina. La giovane aveva subito l'espianto all'età di 13 anni, appena prima di cominciare un trattamento invasivo contro una grave forma di anemia, la drepanocitosi (anemia falciforme). L'ovaio rimasto era stato danneggiato dal trattamento, e la paziente difficilmente sarebbe potuta diventare madre senza il trapianto.



È il giorno di Putin, all'Expo sicurezza rafforzata

Il leader russo incontrerà Renzi, il Papa, Mattarella e Berlusconi


di  

CONDIVIDI:

Mer 10 Giugno 2015 11:29


MILANO. Rafforzate le misure di sicurezza all'Expo per l'arrivo del leader della federazione Russa, Vladimir Putin. L'area dove Putin sarà accolto al suo arrivo dal premier Matteo Renzi, verso le 10.45, proprio di fronte al Mediacenter, è stata transennata e tutti i giornalisti sono sottoposti ad un "filtro" per accedere alla sala stampa. Dopo la cerimonia istituzionale con l'alzabandiera i discorsi ufficiali dei rappresentanti italiani e dello stesso Putin, seguirà una parata lungo il Decumano della delegazione per il Russia National Day.



Cane eroe: si butta sotto il bus e salva la padrona

New York, Figo ha protetto la 62enne fratturandosi le zampe


di  

CONDIVIDI:

Mer 10 Giugno 2015 11:16


NEW YORK. Non ha avuto un attimo di esitazione. Non appena ha visto che la padrona era in pericolo, che rischiava di finire sotto un autobus, gli si è buttato contro per salvarle la vita. A raccontare la storia di Figo, cane guida di New York, è la Cbs che non esita a definire il golden retriever «un eroe». L'animale si è fratturato le zampe, ma è sopravvissuto. La signora Audrey di 62 anni è ricoverata in ospedale, ma sta bene. «Non vedo l'ora di tornare a casa per riabbracciare il mio eroe» ha detto tra le lacrime.



Immigrati, Mattarella loda la Marina

Il Presidente: è un vanto per l'Italia


di  

CONDIVIDI:

Mer 10 Giugno 2015 11:06


ROMA. «L'abnegazione e la professionalità nell'affrontare l'estenuante e tragica situazione dei flussi migratori via mare costituiscono un vanto per voi e per l'Italia intera. Vi siete conquistati l'ammirazione internazionale. La comunità nazionale è orgogliosa e riconoscente». Queste le parole del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, nel messaggio in occasione delle celebrazioni della Giornata della Marina militare a Roma.

 



Pagine