Martedì 28 Marzo 2017 - 4:39

Benessere, salute e bellezza: forum a Caserta con visite gratuite

CASERTA. Sarà una tre giorni dedicata allo star bene la prima edizione del Forum Benessere, Salute e Bellezza in programma da domani, 13 a domenica 15 gennaio al Plaza Golden Tulip di viale Lamberti a Caserta. Presidenti Scientifici del Forum BSB sono il professor Francesco d’Andrea e il professor Massimo Amato. Il Forum rappresenta una grande opportunità di aggiornamento professionale, nonché un momento d'incontro e scambio tra diversi settori che lavorano tutti con le stesse finalità: benessere, salute e bellezza. L’iscrizione al Forum è gratuita e il corso è accreditato ECM. La tre giorni è organizzata dalla BSB di Donatella Cagnazzo e Bianca D’Angelo. L’apertura dei lavori è in programma per venerdì 13 gennaio alle ore 9. La cerimonia di inaugurazione si terrà, invece, alle ore 13 nella Sala Leonardo da Vinci.

Partner del Forum BSB sono l'Università degli Studi di Napoli Federico II, l’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli, l'Università degli Studi di Salerno, la Camera di Commercio e Confindustria Caserta e il Comune capoluogo.

Il Forum BSB è anche prevenzione. Infatti, sabato 14 dalle 15 alle 19 e domenica 15 dalle 10 alle 13 è possibile prenotare una ecografia senologica gratuita. Il Centro Igea Sant'Antimo, nell'ambito della campagna di prevenzione dedicata alle donne, mette a disposizione, in queste due giornate, macchinari e personale altamente qualificato per offrire ecografie mammarie gratuite. Per prenotazioni e info 3467806077.

Campania, arrivano i temporali: domani allerta meteo

NAPOLI. La Protezione Civile della regione Campania ha diramato un avviso di avverse condizioni meteo per piogge e temporali con conseguente criticità
idrogeologica di colore Giallo. Per l'intera giornata di domani, a partire dalle 6 del mattino e fino alla mezzanotte, si avranno precipitazioni sparse anche a carattere di rovescio o isolato temporale accompagnate da venti moderati o anche forti con raffiche nei temporali. Tale condizione riguarderà l'intero territorio regionale. Anche il mare si presenterà mosso o agitato con locali mareggiate lungo le coste esposte ai venti. La protezione civile regionale evidenzia che le piogge, unite al concomitante aumento delle temperature, accresceranno il pericolo di crollo o scivolamento dei cumuli di neve e delle formazioni di ghiaccio da tetti e cornicioni. Pertanto la sala operativa invita i sindaci delle zone interessate da tali fenomeni a delimitare le zone a rischio per i passanti e a interessare i proprietari degli stabili e gli amministratori di condominio. Rispetto al rischio di dissesto idrogeologico dovuto alle precipitazioni, inoltre, la Protezione civile raccomanda alle autorità competenti di porre in essere o mantenere attive tutte le misure atte a mitigare o contrastare i fenomeni, come previsto dai rispettivi piani di emergenza.

Autostrada, chiude lo svincolo Portici-Ercolano per lavori nella galleria

PORTICI. La Concessionaria Autostrade Meridionali comunica che, dalle ore 22 di domani venerdì 13 alle ore 6 di sabato 14, sarà chiusa l’uscita dello svincolo di Portici Ercolano, per chi proviene da Napoli, per lavori di manutenzione all’interno della galleria. In alternativa, si consiglia di utilizzare l’uscita di Portici.
Costanti aggiornamenti sulla situazione della viabilità e sui percorsi alternativi sono diramati tramite: i collegamenti "My Way" in onda sul canale 501 Sky Meteo24; sulla App My Way scaricabile gratuitamente dagli store di Android e Apple; su Sky TG24 HD (canali 100 e 500 di Sky) e su Sky TG24, disponibile al canale 50 del digitale terrestre. Sul sito autostrade.it, su RTL 102.5, su Isoradio 103.3 FM, attraverso i pannelli a messaggio variabile e sul network TV Infomoving in Area di Servizio. Per ulteriori informazioni si consiglia di chiamare il call center Autostrade al numero 840.04.21.21.

Il Ministero respinge
il piano rifiuti della Campania, scontro
con la Regione

NAPOLI. Tegola sulla Regione Campania: in un documento ill ministero dell'Ambiente esprime parere negativo dei confronti dell'aggiornamento del Piano rifiuti varato dal Consiglio regionale campano. Nel mirino del Ministero, in particolare, ci sarebbe la mancata previsione di un nuovo inceneritore oltre a quello di Acerra. Severino Nappi, Responsabile Nazionale Politiche per il Sud di Forza Italia e Vicecoordinatore Forza Italia Campania con delega alle amministrazioni locali, attacca:  "De Luca colleziona l'ennesima bocciatura nella gestione della Regione. Il parere negativo del Ministero dell'Ambiente sul piano Rifiuti dipinge un'amministrazione inconcludente e sconclusionata. La Campania è in mano a incompetenti". 

Tonino Scala, coordinatore regionale Sel, spiega che "con una nota del 29 dicembre scorso la Direzione generale del Ministero dell'Ambiente ha comunicato che il Piano è stato respinto per vizi di legittimità chiedendo ravvedimenti per evitare ricadute ancora più gravose sul cammino amministrativo del provvedimento. Ma ciò che viene messo in discussione è la stessa strategia del Piano regionale dei Rifiuti, in particolare la previsione di una maggiorazione dell'utilizzo delle discariche, lamentando il perdurante stallo dei livelli di realizzazione della raccolta differenziata".

Secca la replica della Regione:  "Noto curiosi commenti a una nota a firma di un dirigente del ministero dell'Ambiente con cui sarebbe stato bocciato il recente Piano approvato dal Consiglio Regionale della Campania. Intanto il Ministero non può bocciare il Piano regionale per la banale ragione che non ha competenze per la sua approvazione, riservata alla Regione. Poi sono del tutto fuorvianti e infondate le notizie sulla prevista realizzazione di nuove discariche, che il Piano non prevede affatto". Lo dice il vice presidente della Regione Campania, Fulvio Bonavitacola.

"La bocciatura dell'aggiornamento del piano dei rifiuti proposta da parte del Ministero dell'Ambiente è irricevibile visto che il piano non deve essere approvato da questo ente e parte dal presupposto che si vorrebbe continuare con la politica degli inceneritori che invece la Campania ha deciso di abbandonare". Lo hanno detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e il portavoce regionale del Sole che ride, Vincenzo Peretti, certi che "l'assessore Bonavitacola fornirà tutti i chiarimenti senza farsi imporre scelte sbagliate per la nostra terra che hanno causato le multe europee e lo scempio delle ecoballe". 

Caserta, sequestrati
42 chili di sigarette
di contrabbando

CASERTA.  I finanzieri della Compagnia di Mondragone, nel Casertano, hanno arrestato un uomo di 43 anni sorpreso mentre trasportava in auto oltre 40 chili di sigarette di contrabbando. In particolare, nei pressi dei cosiddetti 'Palazzi Cirio' di Mondragone, le Fiamme Gialle hanno sottoposto a controllo il veicolo rinvenendo a bordo dello stesso alcuni cartoni pieni di sigarette pronte per essere immesse in commercio. Al termine degli accertamenti il conducente è stato arrestato e portato nel carcere di Santa Maria Capua Vetere mentre le sigarette di contrabbando, pari a 42 chili, e l'auto impiegata per il trasporto sono stati sottoposti a sequestro.

Campania, saldi al via: il maltempo frena gli acquisti

NAPOLI.  Sono partiti questa mattina i saldi in tutte le attività commerciali della Campania. Le vendite a prezzo scontato saranno disponibili fino al 5 marzo per la durata complessiva di 60 giorni. L'assalto ai negozi nel centro di Napoli è stato tuttavia frenato dall'ondata di maltempo che si è abbattuta dalle prime ore del giorno sulla città.

È arrivata la bufera: neve su molte strade della Campania

ROMA. Neve sul Vesuvio, pioggia, vento forte e un notevole abbassamento delle temperature. Napoli e la Campania vivono un'ondata di gelo. Nei paesi vesuviani, è nevicato anche nelle frazioni alte dei paesi tra Ottaviano, Somma Vesuviana e Sant'Anastasia. In qualche caso, i fiocchi si sono poi tramutati in pioggia. Nevica anche sulle strade italiane. Per questo, dalla tarda serata di ieri, Anas sta intervenendo con uomini e mezzi come previsto dal piano neve concordato con le Prefetture, le Forze dell’ordine e gli Enti locali, su numerosi tratti delle strade statali del Centro e Sud Italia dove sono in corso intense nevicate. Si registra qualche rallentamento sulle arterie interessate dalle nevicate, dove sono costantemente in azione mezzi spargisale e spazzaneve per prevenire qualsiasi disagio.

In Campania, nevica su molte strade statali, ma senza particolari criticità per la circolazione, in particolare: sulla 90 “delle Puglie”, sulla statale 7 “Via Appia”, sulla SS691 "Contursi Lioni" e sulla SS87 “Sannitica” al confine con il Molise.

In Umbria e nelle Marche le nevicate stanno interessando le statali appenniniche in corrispondenza del confine regionale, ma senza particolari criticità per il traffico.

In particolare, mezzi spargisale e sgombraneve Anas sono in azione già per garantire la circolazione sulla strada statale 77 “della Val di Chienti” tra Colfiorito e Muccia, sulla SS 685 “delle Tre Valli Umbre” tra Cerreto di Spoleto e Norcia, sulla SS3 “Flaminia” tra Valtopina e Fossato di Vico, sulle strade statali 318 “di Valfabbrica” e 76 “della Val d’Esino” tra Fossato di Vico e Fabriano.

In Abruzzo la circolazione è regolare nonostante le nevicate che stanno interessando soprattutto la provincia dell’Aquila. In particolare, mezzi Anas sono in azione sulla strada statale 17 “dell’Appennino Abruzzese” dove si segnalano rallentamenti in località Roccaraso. Mezzi spargisale e sgombraneve in azione anche sulla strada statale 80 “del Gran Sasso d’Italia” e sulla strada statale 260 “Picente”.

In Calabria, nevica in particolare nei tratti montani, dove prosegue senza sosta il lavoro di Anas, con uomini e mezzi spargisale e spazzaneve. Nel dettaglio, le nevicate stanno interessando soprattutto le strade statali: 179 dir “del Lago Ampollino” tra i territori di Aprigliano e Taverna in provincia di Catanzaro, la SS108Bis “Silana di Cariati”, la SS107 “Silana Crotonese” tra i territori comunali di Colosimi, Parenti e Spezzano della Sila, in provincia di Cosenza, e l’autostrada A2 tra Sicignano e Lauria.

In Basilicata Molise, nevicate in atto con circolazione regolare. I mezzi Anas in azione sulle strade statali molisane: SS711 ' Tangenziale Ovest di Campobasso', SS710 'Tangenziale est di Campobasso', la SS17 'dell'Appennino Abruzzese Appulo Sanntica', la SS158 'della Valle del Volturno' e la SS650 'di Fondo valle Trigno'.

Anas raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l'evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito www.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all'applicazione 'VAI Anas Plus. Il servizio clienti 'Pronto Anas' è inoltre raggiungibile chiamando il nuovo numero verde gratuito, 800 841 148.

Campania, temperature ancora più giù: allerta della Protezione civile

NAPOLI. La Protezione civile della Regione Campania informa che si prevede un ulteriore abbassamento delle temperature. Forte vento in particolare da domani, giovedì 5 e almeno fino alla giornata di domenica 8 gennaio. Nevicate a quota superiore ai 700 metri di altezza per poi estendersi, progressivamente, a tutto il territorio regionale e interessare quote inferiori fino ai rilievi della zona costiera e, localmente, anche le zone pianeggianti. Le gelate notturne interesseranno le zone montuose a quota superiore ai 600–700 metri e tenderanno a divenire persistenti a quote collinari e anche inferiori», si legge nel bollettino. «In considerazione delle situazioni di disagio che potrebbero verificarsi a seguito dei  fenomeni previsti, la Protezione Civile raccomanda alle autorità competenti di assicurare le attività a tutela della popolazione e di attivare tutti gli organismi di vigilanza del territorio».  

Caserta, trovato il cadavere di un 52enne

CASERTA.  I carabinieri di Santa Maria Vico, in provincia di Caserta, hanno ritrovato all'interno di un fondo agricolo in Località Salicella, a seguito della segnalazione pervenuta sul numero di pronto intervento 112, il corpo senza vita di Giuseppe Papa, 52enne del luogo. I militari dell'Arma, giunti sul posto, hanno constatato la presenza sul corpo  di una ferita lacera contusa alla regione occipitale causata, verosimilmente, dall'impatto al suolo del corpo. Il successivo sopralluogo, effettuato dai carabinieri della Compagnia di Maddaloni, ha permesso di accertare che Papa era caduto rovinosamente a terra mentre stava potando gli alberi presenti nel lotto di terreno di sua proprietà. L'Autorità Giudiziaria ha disposto il  trasporto della salma presso l'Istituto di Medicina Legale di Caserta per i successivi accertamenti. 

De Luca: salvando l'Eav abbiamo fatto un miracolo

POGGIOMARINO.  "Sui trasporti abbiamo approvato in consiglio regionale, facendo una corsa contro il tempo, la delibera per avere 600 milioni dalla tesoreria della Regione e trasferirli all'Eav per risolvere problema del debito che andava avanti da anni". A dirlo, nel corso di una conferenza stampa a Poggiomarino per l'avvio dei lavori di ripulitura della vasca del Fornillo, è il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca.

"Avevamo preso un impegno con i cittadini di Poggiomarino e lo manteniamo", ha aggiunto De Luca. La vasca borbonica del Fornillo, nata per contenere le acque piovane, da decenni è utilizzata come fogna a cielo aperto. "Partiamo con questi lavori di somma urgenza - dice il governatore dopo il sopralluogo sull'impianto - che richiederanno un mese ma eviteranno allagamenti in questo territorio. Nel frattempo, sollecito i cittadini ad avere comportamenti responsabili per quel che riguarda lo sversamento dei rifiuti, evitando accumuli ai bordi della strade".

Parla anche di turismo il governatore: "Lo sviluppo nell'area vesuviana, e anche in questa zona, lo creiamo valorizzando le eccellenze locali e promuovendo il turismo perché siamo vicini a Pompei. Si può creare un sistema di servizi per consolidare le presenze turistiche".

Pagine

Rubriche

SEX AND NAPLES
di Mariagrazia Poggiagliolmi
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
DIRITTI&LAVORO
di Carlo Pareto
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)