Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
«Siria, se l'Europa non affronterà la verità ne pagherà le conseguenze»

Lo scrittore Khalid Khalifa all'Orientale di Napoli ammonisce l'Occidente: i fatti accaduti a Parigi e a Bruxelles sono terribili ma in Siria accadono quotidianamente


di  

CONDIVIDI:

Gio 07 Aprile 2016 23:39


NAPOLI. Lo scrittore siriano Khalid Khalifa ha incontrato a Napoli gli studenti dell'Istituto Universitario Orientale. Durante la piacevole conversazione, Khalifa si è lungamente soffermato a parlare delle responsabilità che uno scrittore deve possedere in un contesto difficile come la Siria. Egli racconta di come la passione per la scrittura, nata durante gli anni universitari, ha preso forma nella stesura dei suoi romanzi, tutti ambientati ad Aleppo, la sua città natale, e in diverse sceneggiature per la televisione siriana con cui attualmente ancora collabora.



Arcoconfraternita dei Pellegrini oggi il Concerto di Pasqua

Il Coro Polifonico Universitario "Federico II", diretto dal Maestro Antonio Spagnolo. si esibirà alle 18.30 nella Chiesa della SS. Trinità dei Pellegrini


di  

CONDIVIDI:

Mar 22 Marzo 2016 16:20


Dall'Agnus Dei di Scarlatti a Vexilla Regis di Liszt, passando per The crown of roses di Ciaikovskij e O sacrum convivium di Pergolesi. Sono alcune delle musiche che saranno eseguite al Concerto di Pasqua dell'Arciconfraternita dei Pellegrini. L'evento si terrà questo pomeriggio alle 18.30 nella Chiesa della SS. Trinità dei Pellegrini, in via Portamedina 41. Ad esibirsi il Coro Polifonico Universitario "Federico II", diretto dal Maestro Antonio Spagnolo.



L’addio laico a Umberto Eco

Tra i presenti i ministri Dario Franceschini e Stefania Giannini, l'amico di sempre Moni Ovadia e il mondo dell'editoria


di  

CONDIVIDI:

Mar 23 Febbraio 2016 15:41


Volti sconosciuti di chi ha semplicemente letto i suoi libri, ex studenti, ma anche personalità del mondo della cultura sono in molti a rendere omaggio al Castello Sforzesco di Milano a Umberto Eco, morto a 84 anni. Una cerimonia funebre laica - a cui la moglie Renate e i figli Stefano e Carlotta hanno riservato spazio alla stampa - per ricordare l’uomo, lo studioso e lo scrittore. 



Addio a Umberto Eco

Lo scrittore, filosofo e semiologo Umberto Eco. Aveva 84 anni. Tra i suoi successi letterari 'Il nome della rosa', best-seller internazionale tradotto in 47 lingue e venduto in trenta milioni di copie, e 'Il pendolo di Focault'. Saggista prolifico, ha scritto numerosi saggi di semiotica, estetica medievale, linguistica e filosofia, oltre a romanzi di successo


di  

CONDIVIDI:

Sab 20 Febbraio 2016 12:44


MILANO. La cultura italiana è in lutto. È morto lo scrittore, filosofo e semiologo Umberto Eco. Aveva 84 anni. Tra i suoi successi letterari 'Il nome della rosa', best-seller internazionale tradotto in 47 lingue e venduto in trenta milioni di copie, e 'Il pendolo di Focault'. Saggista prolifico, ha scritto numerosi saggi di semiotica, estetica medievale, linguistica e filosofia, oltre a romanzi di successo.



È morto Piero Buscaroli, ex direttore del “Roma”

Aveva diretto il quotidiano dal 1971 al 1975. Il suo nome è legato a due monumenti della storiografia musicale


di  

CONDIVIDI:

Mar 16 Febbraio 2016 13:22


BOLOGNA. Addio allo scrittore, musicologo e giornalista Piero Buscaroli: è morto ieri a Bologna all'età di 85 anni. Leggendario per l'asprezza di carattere e per i giudizi taglienti, specie in politica, e mai accattivanti, è autore di libri che hanno lasciato il segno: "La stanza della musica" (1976), "Bach" (Mondadori, 1985), "Paesaggio con rovine" (Camunia1989), "La morte di Mozart" (Rizzoli, 1996) e un monumentale "Beethoven" edito da Rizzoli nel 2004. Nel 2010 ha pubblicato "Dalla parte dei vinti.



Allo Yemayà l'aperitivo a "luci spente"

Drink, cocktail e buon cibo serviti all’interno di un  locale completamente oscurato dove sia i partecipanti che i titolari  hanno avuto la possibilità di dimenticare per un’ora gli input visivi per trascorrere la serata soffermandosi sui suoni, sugli odori e sulle le sensazioni tattili.


di  

CONDIVIDI:

Mer 03 Febbraio 2016 14:48


SALERNO. Un aperitivo a “luci spente” per comprendere che la realtà è molto più ricca di quanto si possa immaginare. È quello che si è sperimentato allo Yemayà di Salerno, dove, ieri, si è svolto un laboratorio sensoriale e percettivo, volto alla riscoperta dei sensi meno utilizzati. Drink, cocktail e buon cibo sono stati serviti all’interno di un  locale completamente oscurato dove sia i partecipanti che i titolari hanno avuto la possibilità di dimenticare per un’ora gli input visivi per trascorrere la serata soffermandosi sui suoni, sugli odori e sulle le sensazioni tattili.



Franceschini: Ercolano e Campi Flegrei diventeranno musei autonomi

Grande rivoluzione: con la nuova organizzazione le soprintendenze in Campania passano da 3 a 4


di  

CONDIVIDI:

Mar 19 Gennaio 2016 19:04


Gli scavi di Ercolano e il parco archeologico dei Campi flegrei diventeranno musei autonomi. Questo è quanto annunciato il ministro dei Beni e delle Attività Culturali nel corso dell'audizione in Commissioni congiunte settima del Senato e settima Camera.
Franceschini ha spiegato la scelta di dotare altri dieci siti di autonomia, dopo i venti musei già affidati ad altrettanti direttori scelti con selezione internazionale. 



Premio "Fabrizio De André" 2015: ecco i vincitori

A Piero Pelù il "PREMIO DE ANDRE’ ALLA CARRIERA”; A Cristina Donà il “PREMIO PER LA REINTERPRETAZIONE DELL’OPERA DI FABRIZIO”

 


di  

CONDIVIDI:

Gio 14 Gennaio 2016 15:41


ROMA.



Quarto, M5S nella bufera: il sindaco annuncia il rimpasto

La mossa della Capuozzo dopo le ultime dimissioni


di  

CONDIVIDI:

Sab 02 Gennaio 2016 19:08


QUARTO. Dopo le dimissioni di due assessori e due consiglieri comunalie, il sindaco di Quarto, Rosa Capuozzo, decide di passare al contrattacco. In una parola: sarà rimpasto. È lei stessa ad annunciare di voler «rinnovare alcuni componenti della nostra amministrazione che permetteranno di dare uno slancio superiore e definitivo al nostro lavoro».



Spera plaude alla "Card cultura giovani"

Il presidente di Assomusica: «Ottima iniziativa del Governo. Gli spettacoli dal vivo fondamentali per sconfiggere il clima di terrore dopo gli attentati di Parigi»


di  

CONDIVIDI:

Lun 14 Dicembre 2015 13:57


ROMA. “Esprimo grande soddisfazione per il provvedimento del governo volto a favorire l’accesso diretto dei giovani alla cultura.



Pagine