Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Con Valeria Parrella nel cuore di Napoli

Incursioni urbane con artisti e scrittori
 


di  

CONDIVIDI:

Gio 09 Aprile 2015 19:40


Sarà la scrittrice Valeria Parrella ad aprire sabato la nuova edizione di "Nomicosecittà. Passeggiare, guardare, raccontare", il ciclo di incursioni urbane guidate da artisti  organizzato dall’Agenzia Informale di Sviluppo Locale Aste e Nodi con la direzione artistica di Mary Cinque. L’appuntamento con la scrittrice è  a piazza Miraglia alle ore 10.  Valeria Parrella condurrà la passeggiata lungo il viluppo di vicoli, corridoi e anfratti che si dipana nel centro storico partenopeo: da Caponapoli fino a via Duomo.



Nobel per la fisica incontra i liceali

Sir Anthony Leggett venerdì al Teatro di Corte


di  

CONDIVIDI:

Mer 08 Aprile 2015 19:34


Il futuro raccontato da un premio Nobel. Venerdì, sir Anthony Leggett sarà a Napoli con  il professor Yoichi Ando dell’Università di Osaka per incontrare gli studenti dei licei. I due fisici parleranno di “Calcolatori quantistici prossimi venturi e l’informatica che vedremo”. Presiede Arturo Tagliacozzo, ordinario all’Università di Napoli Federico II.  Appuntamento alle 16,30  al Teatro di Corte di Palazzo Reale, g L’Iniziativa è organizzata dal Dipartimento di Fisica dell’Università di Napoli Federico II, dall’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici e da Scienza e Scuola Onlus.



È morta Lidia, l’ultima figlia di Benedetto Croce

Aveva 93 anni, si è spenta nella dimora di via Crispi. Era la terzogenita del filosofo


di  

CONDIVIDI:

Mar 07 Aprile 2015 12:40


Lidia Croce si è spenta a Napoli, nella dimora di via Crispi. Lucida e serena, ha avuto accanto a sé fino all’ultimo i figli e i nipoti.  Terzogenita di Benedetto Croce e Adele Rossi, aveva 93 anni.



Addio a Francesco del Franco

È stato il fondatore di Bibliopolis, la casa editrice che ha pubblicato l'opera omnia di Benedetto Croce


di  

CONDIVIDI:

Sab 28 Marzo 2015 17:13


Si è spento Francesco del Franco (nella foto), fondatore di Bibliopolis, insieme con la moglie Nella Castiglione Morelli. Ed è alla sua casa editrice, la cui attività si è svolta in sintonia con l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, che del Franco ha dedicato gli ultimi quarant’anni della sua vita. Uomo schivo e di poche parole, dopo la laurea in Fisica, si dedicò, negli anni Sessanta, all’intensa attività di ricerca che animava l’Istituto di Fisica Teorica diretto da eduardo Caianiello. Un interesse scientifico cui si affiancava quello per la filosofia.



Scavi Pompei: orario estivo dall'1 aprile e a Pasqua ingresso gratuito

Lunedì in Albis siti archeologici aperti e a pagamento


di  

CONDIVIDI:

Ven 27 Marzo 2015 13:30


POMPEI. Pasqua gratis nei siti archeologici e nei musei, perché coincide con la prima domenica del mese, che il ministero dei Beni Culturali ha voluto aprire al pubblico in tutta Italia. Dal primo aprile, inoltre, come ogni anno, con l'introduzione dell'ora legale cambiano anche gli orari di ingresso agli Scavi di Pompei. Dal primo aprile, entrano in vigore gli 'orari estivi' che, come ha disposto la Soprintendenza Speciale per Pompei, Ercolano e Stabia, fino al 31 ottobre, rispetteranno i seguenti orari: ore 8,30-19,30 (ultimo ingresso alle ore 18). 



Relazioni culturali tra Franca e Italia, incontro con Jean Balsamo

Domani conferenza all'Università L'Orientale


di  

CONDIVIDI:

Gio 26 Marzo 2015 21:09


NAPOLI. Domani, venerdì 27, alle ore 12.30, presso l'Università di Napoli "L’Orientale", Dipartimento di Studi Letterari, Linguistici e Comparati, via Duomo 219, aula 320, il prof.



Monumenti aperti per la primavera del Fai

Il centro di produzione Rai, l'Accademia di Belle Arti e Villa Rosebery fra le numerose proposte. Gli studenti delle scuole medie faranno da ciceroni ai visitatori.


di  

CONDIVIDI:

Mer 25 Marzo 2015 19:23


Le giornate Fai di primavera riservano sorprese per il weekend. E se la Campania ha già dato un contrbuto enorme lo scorso finesettimana, sabato e domenica prossimi è la volta di Napoli. che offre un ricco catalogo di aperture straordinarie.



Ignobile Novecento

Al Suor Orsola una panoramica delle arti dalle Avanguardie al pop tra globalizzazione dei consumi e comunicazione digitale


di  

CONDIVIDI:

Mar 24 Marzo 2015 13:25


“Il Novecento è il secolo in cui ogni barriera tra cultura ‘d’élite’ e cultura ‘popolare’ viene travolta. Dalle avanguardie al pop, dalla ‘riproducibilità tecnica’ dell’opera alla comunicazione digitale globale, nelle società industrializzate di massa le arti hanno sempre più incrociato i registri espressivi ‘alti’ a quelli ‘bassi’, in un continuo rimando tra mercato e ‘accademia’, intrattenimento e creatività, volgarizzazione ed intellettualizzazione”.



Maurizio de Giovanni e Pino Imperatore, emozioni e risate con gli studenti

Le eccellenze della scrittura incontrano la scuola. Grande partecipazione emotiva, molte risate e tanti applausi per Maurizio de Giovanni e Pino Imperatore. L'esperienza dell'editore Aldo Putignano e di due promesse della narrativa nell'incontro organizzato dal Rotary Club Napoli Posillipo
 


di  

CONDIVIDI:

Gio 19 Marzo 2015 20:40


«Studiate, crescete e date il vostro apporto a questa città. Non scegliete le vie più brevi, distinguete il confine anche sottile tra legalità e illegalità». È l’ appello forte, incisivo che lo scrittore Pino Imperatore ha rivolto ai liceali napoletani intervenuti a “Le eccellenze della scrittura incontrano la scuola”, per la V edizione del Premio Parthenope, organizzato da Pasquale Malva presidente del Rotary Club Napoli Posillipo, che premia la creatività degli studenti stimolandoli a scoprire il proprio talento.



È la primavera dell'arte

Oltre 40 luoghi d'interesse storico artistico saranno aperti questo fine settimana grazie all'iniziativa del Fai. Sono coinvolte tutte le province campane tranne Napoli. La visita del Papa, infatti, ha reso necessario lo spostamento dell'apertura dei monumenti al wekend del 28 e 29 marzo.
 


di  

CONDIVIDI:

Gio 19 Marzo 2015 20:08


Le giornate Fai di Primavera quest’anno si moltiplicano. La visita del Papa, infatti, fa slittare di una settimana l’appuntamento napoletano, mentre sabato e domenica, nelle province di Avellino, Benevento, Caserta e Salerno sarà possibile visitare i luoghi d’arte solitamente chiusi al pubblico.
Sono oltre 40 i luoghi nelle 5 province della regione che verranno aperti e raccontati al pubblico, con visite a contributo libero.



Pagine