Sabato 22 Settembre 2018 - 21:06

Napoli non interessato a Dybala
Arriva il comunicato del club azzurro

NAPOLI. Il Napoli non ha gradito alcune voci che avrebbero visto Bigon parlare con i procuratori di Dybala per trattare l'acquisto dell'attaccante argentino. Per questo motivo è arrivata una secca nota di smentita sul sito ufficiale: "In merito ad alcune fonti stampa secondo le quali a Palermo, nei giorni scorsi, ci sarebbe stato un incontro tra il Direttore Sportivo del Napoli Riccardo Bigon e gli agenti del calciatore Dybala, il Napoli comunica che questa “notizia” è priva di qualsiasi fondamento".

Pallanuoto, il Posillipo conquista la final eight di Coppa Italia 2019

Sorrisi per il Settebello del Circolo Posillipo che nella prima uscita ufficiale della nuova stagione ha conquistato la qualificazione per la final eight di Coppa Italia 2019 nella due giorni a Genova che si disputerà il prossimo marzo. Ieri pomeriggio la squadra rossoverde ha battuto il Quinto 14-10 e questa mattina il nuoto Catania 11-7. Mister Roberto Brancaccio ha utilizzato tutti i giovanissimi che si sono particolarmente distinti e al termine delle gare ha espresso la soddisfazione per il risultato raggiunto nella prima uscita ufficiale dell’anno: «Ci tenevamo molto al risultato e al passaggio del turno mi ha fatto molto piacere vedere il gioco della squadra con i grandi che hanno espresso ovviamente il loro livello ma anche vedere che l’innesto dei giovani e dei nuovi è stato molto positivo».

Serie D - Savoia, domani l'esame Francavilla. Il ds Mignano: «Voglio una squadra operaria»

Vigilia della prima casalinga di campionato per il Savoia, impegnato in mattinata con l’ultimo allenamento in vista del Francavilla: sotto gli occhi vigili del direttore Mignano e guidati da mister Squillante ed il suo staff, i bianchi hanno sostenuto la rifinitura prepartita, pronti a mettere in campo domani concentrazione ed impegno massimi. Nelle file degli oplontini rientrerà dal turno di squalifica l’attaccante Del Sorbo, mentre sarà fermo il compagno di reparto Tedesco, appiedato per un turno dal Giudice sportivo. Ancora ai box per infortunio l’altro centravanti Pisani, saranno da verificare le condizioni di Gatto, Alvino e Franzese.

Al termine della preparazione è il Ds Marco Mignano a rimarcare quanto chiesto in questi giorni ai suoi calciatori: “Ho parlato a fondo con i ragazzi questa settimana, ho detto loro che voglio una squadra operaia che non abbia paura di rimboccarsi le maniche e svoltare dopo Picerno. Una squadra cattiva calcisticamente, che rispetti l’avversario ma che sappia imporsi su esso, che lotti su ogni pallone dando tutto ciò che ha per i compagni, la maglia, la società. È un momento delicato, abbiamo ancora qualche giocatore fuori causa, ma chi andrà in campo voglio che lo faccia con spirito combattente. Voglio gente che non molli sino alla fine, che non sottovaluti in nessun istante l’avversario e che abbia una gran voglia di fare bene”. Il dirigente biancoscudato si rivolge, poi, ai propri tifosi: “Siamo arrivati a Torre Annunziata portando il nostro modo di operare, la nostra professionalità, per creare un progetto che abbia continuità. Sappiamo che questa è una piazza esigente e competente, chiediamo loro di aver fiducia in noi, standoci vicini nel migliore dei modi. Le multe, che abbiamo preso nelle ultime partite, non solo sono un grosso danno economico per noi, ma mortificano un’intera meravigliosa tifoseria, additandola per quello che non è per colpa di pochi facinorosi. Il tifo per i bianchi è un vero e proprio spettacolo, da far venire la pelle d’oca. Non è giusto che per colpa di alcuni personaggi venga infangata l’intera Torre Annunziata e penalizzato pesantemente il Savoia”. 

Rione Terra, tutto pronto per il tour de force

POZZUOLI. Dopo il pari interno a reti inviolate arrivato contro il Quartograd, per il Rione Terra si apre un nuovo tour de force a partire dal prossimo fine settimana. Tre partite nell’arco di una settimana aspettano la squadra del presidente Sergio Di Bonito tra Coppa e campionato: Vico Equense, Procida (mercoledì il match di andata del secondo turno di coppa Italia Promozione) e San Pietro, queste le avversario dei flegrei nelle prossime tre partite. Alla vigilia del match contro il Vico Equense per la terza di Promozione (si gioca a Massa Lubrense, al campo sportivo “Cerulli” il fischio d'inizio è alle ore 15:30), è il tecnico dei gialloblu Parisio a fare il punto della situazione ed al tempo stesso a presentare la gara: «Arriviamo alla partita carichi e vogliosi di fare una bella prestazione. Il calendario ci ha riservato quasi tutte le big del girone nei primi tre turni ma la mia squadra sta crescendo giorno dopo giorno. Certamente faremo turnover e chi ha giocato di meno avrà la possibilità di mettersi in mostra. Siamo molto determinati, siamo sul pezzo».

Juve Stabia, El Ouazni: «Si diventa grandi un passo alla volta»

CASTELLAMMARE DI STABIA. L'umiltà di Bruno El Ouazni rispecchia lo spirito della Juve Stabia. Autore della rete del 3-0 a Siracusa, l'ex centravanti dell'Ercolano è stato preso d'assalto dai tifosi che ne hanno gremito la pagina Facebook invitandolo a non fermarsi mai. «Non si arriva in cima saltando due scalini alla volta, perché si rischia di cadere. Meglio concentrarsi e fare un passo alla volta» ha replicato il calciatore 27enne con un post facendo riferimento alla sua carriera vissuta sino a pochi mesi addietro tra i dilettanti.

Meret ancora in bilico: si allungano i tempi di recupero

Non ci sono certezze sulla data di rientro di Alex Meret, portiere designato per prendere il ruolo da titolare della porta azzurra. Sono già passati 2 mesi oltre due mesi dallo scontro involontario col giovane della primavera Mezzoni che l'ha costretto all'intervento chirurgico, senza che dall’infermeria arrivasse l’atteso via libera. Come riporta l'edizione napoletana di Repubblica oggi in edicola, Ancelotti rischia di doverlo aspettare ancora fino alla fine di ottobre, salvo ulteriori complicazioni. Il portiere, riferisce il quotidiano, "continua a sentire dolore al braccio e non ha ancora recuperato del tutto la sensibilità del pollice della mano sinistra, a causa dei fisiologici postumi della operazione (con l’inserimento di una placca di sostegno all’arto) subita. Meret è stato un po’ rassicurato dal consulto segreto della settimana scorsa in Spagna, in cui è stato escluso il timore di problemi più seri. Ma il portiere ancora non se la sente di tuffarsi (a causa del dolore) e i suoi allenamenti continuano a essere giocoforza abbastanza blandi".

Napoli, il futuro di Hamsik di nuovo in discussione

Giocando contro il Torino, può staccare Antonio Juliano e con 506 presenze portarsi al secondo posto in solitaria nella classifica delle presenze all time con la maglia azzurra, a sole sei presenze dal primatista Bruscolotti (112). 

Molti dubbi sul ruolo che può rivestire Hamsik nel nuovo Napoli di Ancelotti. Il buon esordio di Fabian Ruiz potrebbe "spingerlo verso un ruolo secondario e, dunque, la panchina. Da due anni il suo apporto è poco convincente, non rende per quelle che sono realmente le sue qualità e possibilità tecniche. Dopo cinque partite, Carlo Ancelotti è ancora lì a cercare di capire se Hamsik potrà essere il regista del suo Napoli. Nelle gare in cui ha ricoperto il nuovo ruolo, lo slovacco non ha entusiasmato, tant’è che l’allenatore ha voluto provare Diawara, ma con gli stessi risultati. Allora, per evitare il metodista ha addirittura cambiato modulo, passando dal 4-3-3 al 4-4-2.

Torino-Napoli, gli azzurri tornano su Dazn: tifosi ina ansia

Attraverso il proprio sito, la Lega Serie A ha reso noti gli anticipi e posticipi del campionato fino alla 19^ giornata, vale a dire per tutto il 2018: di conseguenza, è arrivata anche la divisione per quanto riguarda la copertura televisiva, da quest'anno affidata non più in esclusiva ma in compartecipazione a due soggetti. La tv satellitare, Sky, e la piattaforma web DAZN: ai primi vanno sette incontri per ogni turno di Serie A, mentre ai secondi i rimanenti tre (nella fascia 20.30 di sabato e 12-30-15 di domenica). Di seguito la suddivisione pubblicata dal sito ufficiale della Lega:

21/09/2018 Venerdì 20.30 Sassuolo-Empoli Sky
22/09/2018 Sabato 15.00 Parma-Cagliari Sky
22/09/2018 Sabato 18.00 Fiorentina-SPAL Sky
22/09/2018 Sabato 20.30 Sampdoria-Inter DAZN
23/09/2018 Domenica 12.30 Torino-Napoli DAZN
23/09/2018 Domenica 15.00 Bologna-Roma Sky
23/09/2018 Domenica 15.00 Chievoverona-Udinese DAZN
23/09/2018 Domenica 15.00 Lazio-Genoa Sky
23/09/2018 Domenica 18.00 Milan-Atalanta Sky
23/09/2018 Domenica 20.30 Frosinone-Juventus Sky

De Laurentiis, summit a Castelvolturno con Ancelotti

Il presidente Aurelio De Laurentiis era presente, ieri pomeriggio, al centro sportivo di Castel Volturno. Il patron azzurro ne ha approfittato per controllare i lavori alla struttura, per incontrare tutti i membri dello staff medico e anche tecnico, oltre che l'allenatore Carlo Ancelotti e tutto il suo staff. Una visita per monitorare la situazione all'indomani del pareggio in Champions League contro il Napoli e alle porte di un vero e proprio tour de force per la squadra azzurra. 

Napoli, l'attacco non va: solo un gol in tre partite

Appena un gol in tre partite, quello di Insigne contro la Fiorentina. Per il quotidiano la coperta è corta e il Napoli è inconcludente. "L’astinenza sotto rete potrebbe trasformarsi in un problema serio se l’allenatore non individuerà la formula giusta per esaltare la forza dei suoi attaccanti apparsi poco convinti nelle conclusioni. A Belgrado, il tecnico ha concluso la gara con 4 attaccanti per provare a vincere ma, forse, a quel punto la squadra non ne ha avuto più" 

Pagine


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
BIRRE IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli