Mercoledì 16 Agosto 2017 - 21:35

Napoli non interessato a Dybala
Arriva il comunicato del club azzurro

NAPOLI. Il Napoli non ha gradito alcune voci che avrebbero visto Bigon parlare con i procuratori di Dybala per trattare l'acquisto dell'attaccante argentino. Per questo motivo è arrivata una secca nota di smentita sul sito ufficiale: "In merito ad alcune fonti stampa secondo le quali a Palermo, nei giorni scorsi, ci sarebbe stato un incontro tra il Direttore Sportivo del Napoli Riccardo Bigon e gli agenti del calciatore Dybala, il Napoli comunica che questa “notizia” è priva di qualsiasi fondamento".

Napoli-Nizza, inizia il sogno Champions League

 Il tecnico del Napoli Maurizio Sarri ha convocato 23 giocatori per la gara d'andata del playoff di Champions League con il Nizza, in programma alle 20.45 al San Paolo. Questo l'elenco completo: Reina, Rafael, Sepe, Albiol, Chiriches, Ghoulam, Hysaj, Koulibaly, Maksimovic, Maggio, Mario Rui, Jorginho, Allan, Diawara, Hamsik, Rog, Zielinski, Giaccherini, Callejon, Ounas, Insigne, Mertens, Milik.

 "Non c'è pronostico, c'è un imperativo: bisogna per forza vincere, mi sembra che i presupposti ci siano tutti ma bisogna vincere sul pubblico, credo che ci sarà un grande pubblico. Il mister e i ragazzi non devono perdere la concentrazione". Così il sindaco di Napoli Luigi de Magistris a margine di un'iniziativa a cui ha partecipato nel giorno di Ferragosto, in merito al match di questa sera Napoli-Nizza valevole per l'andata dei preliminari di Champions League.

LA FORMAZIONE DEL NAPOLI: Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. 

LA FORMAZIONE DEL NIZZA: Cardinale; Jallet, Souquet, Dante, Le Marchand, Sarr; Saint-Maximin, Seri, Koziello, Lees-Melou.; Plea.

Napoli-Nizza: primo round per la Champions

In ballo tra Napoli e Nizza c'è molto di più dell'accesso ai gironi di Champions. E' il senso di quanto scritto dall'Uefa sul proprio sito web, sottolineando l'influenza della gara anche sul ranking perchè i quattro posti Champions dal prossimo anno riguarderanno i primi quattro paesi del ranking ed il quarto posto dell'Italia - pur essendo per ora solido - potrebbe presto essere attaccato proprio dalla Francia che è in crescita: "Il Napoli dovrà cercare di invertire il trend negativo che negli ultimi tre anni ha visto le squadre italiane sempre eliminate agli spareggi. Una tendenza iniziata proprio con un ko dei Partenopei nel 2014/15 (sconfitta 4-2 complessiva contro l'Athletic Club) e proseguita nelle due stagioni successive da Lazio e Roma, eliminate rispettivamente da Bayer Leverkusen e Porto. Negli ultimi sette anni solo il Milan (2013/14) ha centrato la qualificazione.

La squadra di Maurizio Sarri punta dunque ad approdare alla fase a gironi per il secondo anno di fila e riuscendovi permetterebbe all'Italia (quarta nel ranking UEFA coefficienti club per paese) di portare a tre formazioni il proprio contingente nalla massima competizione continentale. Allo stesso tempo, il Napoli toglierebbe una squadra alla Francia (quinta in graduatoria).

Per ora l'importantissimo quarto posto dell'Italia è al sicuro, ma tra un paio di anni l’insidia francese potrebbe diventare davvero concreta. Ecco perché la sfida tra Napoli e Nizza negli spareggi di UEFA Champions League è cruciale. L’Italia ha attualmente 60.582 punti contro i 46.831 della Francia. Ma quando dal conteggio usciranno i 14.166 del 2013/14 (contro gli 8.500 francesi) e poi i 19.000 del 2014/15 (10.991 per la Francia) la situazione sarà completamente diversa: tenendo conto delle ultime tre annate (compresa quella 2017/18) l'Italia è a quota 27.416, con la Francia a 27.415. Ecco perché un successo del Napoli sarebbe fondamentale anche ai fini del ranking. Soprattutto perché a partire dalla stagione 2018/19 i primi quattro paesi in classifica avranno diritto a quattro squadre nella fase a gironi".

Pieno agosto, ma al San Paolo sarà tutto esaurito

C'è ancora il giorno-gara per puntare al sold-out del San Paolo per la sfida contro il Nizza di questa sera. Sono circa 45mila i tagliandi venduti considerando che da giorni sono esauriti i settori dell'anello superiore. Terminati anche i Distinti inferiori, secondo Listicket c'è disponibilità solo per le curve inferiori.

Sarri: "Non mi fido del Nizza"

"Ai ragazzi chiedo due cose fondamentali: attenzione e applicazione". Maurizio Sarri lancia le sue due parole chiave per la sfida di domani contro il Nizza. Il tecnico azzurro in conferenza stampa spiega i possibili nodi del match:

"E' una partita che vale la Champions e siccome rappresentiamo una città che merita di giocare su alti livelli europei, cercheremo di conquistarci il posto con tutte le nostre forze".

"Sappiamo di non essere al top, ma a metà agosto un po' tutte le squadre italiane sono ancora in fase di assestamento. Affrontiamo un avversario che ha già disputato 2 gare di campionato ed è più avanti come brillantezza".

"Dovremo cercare di tenere il ritmo alto perchà il Nizza ha giocatori di qualità che posseggono soprattutto doti tecniche ed accelerazione. Loro puntano molto sulla velocità e poi possono contare su elementi dotati di talento".

"Sarà una partita molto difficile che noi dovremo focalizzare soprattutto in due fasi dalla gara. Per prima la fase iniziale perchè loro potrebbero essere più pronti di noi fisicamente e poi nella fase finale quando il ritmo potrebbe calare".

"Le insidie sono tante, per questo ribadisco che bisognerà giocare con attenzione e applicazione, soprattutto in fase difensiva, stando attenti alle loro incursioni veloci".

Sarà fondamentale il risultato dell'andata? "Non credo, io penso che saranno decisive entrambe le sfide. Come bilancio di questi anni non c'è grande differenza tra i risultati ottenuti in casa e in trasferta per noi. La cosa che sarà necessaria è limare i nostri difetti ed evitare cali di intensità. Non sarà facile per il clima di questi giorni, ma dovremo fare di necessità virtù e mettere tutte le nostre forze in campo per riuscire a dare il massimo"

Napoli-Nizza, già venduti quasi 29mila biglietti

NAPOLI. "Sono in vendita i biglietti per la gara Napoli-Nizza del 16 agosto, alle 20.45, andata dei play-off di Champions League. Dopo il secondo giorno di vendita sono stati acquistati 28.890 tagliandi". Lo rende noto il club partenopeo. "Il diritto di precedenza sul posto riservato a tutti coloro che hanno sottoscritto l'abbonamento per il campionato 2017/18 e quello riservato a tutti gli abbonati della stagione 2016/17 è terminato ieri. Tutti i posti sono in vendita", spiegano ancora dal Napoli.

Nazionale, Ventura rinnova fino al 2020

ROMA. Gian Piero Ventura rimarrà sulla panchina azzurra fino al 2020. Il presidente della Figc, Carlo Tavecchio, ha annunciato oggi il prolungamento del contratto di Ventura, che guiderà quindi la nazionale fino al prossimo Europeo. "Jorginho? Sono sorpreso e anche un po' stupito dalle sue parole. Lo ritengo uno dei migliori interpreti del suo ruolo di metodista. Per come stiamo giocando ora non c'è un ruolo per lui, ma se un domani avremo la necessità di giocare con il metodista verrà sicuramente preso in considerazione". Lo dice il ct della Nazionale, Gian Piero Ventura, commentando lo sfogo del centrocampista del Napoli che ha espresso perplessità sulle sue scelte.

Napoli-Nizza: febbre già altissima: code ai botteghini

NAPOLI. È stata aperta alle ore 15 la vendita per i tagliandi dell'andata del preliminare di Champions League tra Napoli e Nizza in programma il 16 agosto allo stadio San Paolo. I primi tifosi si sono radunati davanti ad alcuni punti vendita già nella tarda mattinata per assicurarsi il biglietto.

Doping, Errani in lacrime: «Accuse false»

ROMA. La tennista bolognese non ci sta: mai assunta nessuna sostanza proibita. È quanto ha detto Sara Errani in conferenza stampa in un albergo di Milano. La campionessa è stata squalificata fino al prossimo 2 ottobre.

Napoli bello e sprecone: con il Bournemouth finisce 2-2

BOURNEMOUTH. Finisce 2-2 la penultima amichevole internazionale del Napoli. In attesa dal preliminare d'andata di Champions League contro il Nizza (16 gennaio al San Paolo), la squadra di Sarri ha dimostrato di stare molto bene fisicamente e tatticamente. Ma ha peccato in fase realizzativa. Dopo il gol di Mertens alla mezzora del primo tempo si poteva fare una goleada ma si è sciupato. Nella ripresa gli inglesi hanno prima pareggiato con Afobe e poi sorpassato con Francis. Nel finale Zielinski ha firmato il pareggio. Adesso giovedì il match contro l'Espanyol. 

Pagine

Rubriche

REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI DEL "ROMA"
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale