Lunedì 19 Febbraio 2018 - 8:57

Scampia, arrestato sorvegliato speciale

NAPOLI. Sorvegliato speciale e con patente revocata, guidava un'automobile che era anche sequestrata. i carabinieri lo hanno arrestato. E' stato fermato di notte su via Zuccarini dai carabinieri della stazione marianella, Antonio Passaretti, 53enne, sorvegliato speciale, alla guida di un’auto benché la patente gli fosse stata revocata. La vettura inoltre, era già sottoposta a sequestro amministrativo ma Passaretti aveva rimosso i sigilli e la stava utilizzando senza alcun problema. E' stato arrestato per violazione degli obblighi della sorveglianza speciale e violazione di sigilli e tradotto ai domiciliari in attesa del giudizio con rito direttissimo.

Decreto Madia: la cura del precariato in Sanità, oggi convegno del Mopass

CASERTA. “Decreto Madia: la cura del precariato in Sanità” è il tema del convegno che si terrà oggi pomeriggio, dalle ore 16,30, presso il Grand Hotel Vanvitelli in viale Carlo III a Caserta. Promotore dell'evento è il Movimento MoPASS, il movimento dei precari atipici e subordinati della sanità. Argomento del confronto a delicata quanto attualissima tematica della normativa vigente in termini di assunzioni in Sanità, in particolare, di assunzioni a regime speciale (stabilizzazioni) volte a valorizzare l’esperienza professionale maturata in più di un decennio dal personale in servizio non a tempo indeterminato.

E’ questo un momento davvero topico per la Sanità Campana da tanti punti di vista, ed uno degli aspetti più spinosi risulta essere proprio il processo di stabilizzazione dei precari che più volte annunciato stenta a partire. Il MoPASS nell’attesa delle emanande modalità di espletamento del processo di stabilizzazione in Regione Campania, augurandosi che a breve le Istituzioni Regionali provvedano alla stesura delle stesse, apre un dibattito sulla normativa che dovrebbe rappresentare la base del suddetto documento. A disposizione delle Istituzioni c’è, infatti, un grande “strumento normativo” rappresentato dal Decreto Madia e dalle integrazioni ed esplicazioni contenute nella Circolare Madia del 23 Novembre 2017 e del comma 813 dell’art. 1 della Legge Finanziaria 2018. Questo strumento permette in modo celere, preciso, equo ed economico di porre fine all’annoso problema del precariato in Sanità, pur garantendo, come costituzionalmente sancito, il giusto apporto dall’esterno nell’ambito del più ampio e complesso processo delle assunzioni. Questo è il motivo per cui il MoPASS, in uno spirito di piena collaborazione con Istituzioni e Sindacati,  ha sentito forte l’esigenza di dedicare un pomeriggio di discussione, con gli stessi, sulla suddetta tematica, augurandosi un’ampia partecipazione.

Giugliano, al via la rimozione delle ecoballe

NAPOLI. "Con la partenza dei primi camion pieni di ecoballe ammassate nell'area di Ponte Riccio di Giugliano continua il lavoro che porterà alla rimozione di centinaia di migliaia di tonnellate di spazzatura ammassate in giro per la Campania negli anni dell'emergenza rifiuti". Lo hanno detto i Verdi, con il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli e il consigliere comunale di Giugliano, Giuseppe D'Alterio.

Beccati i ricettatori di auto rubate

NAPOLI.  I carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Bagnoli hanno denunciato in stato di libertà 3 persone già note alle forze dell'ordine: un 43enne albanese, la sua compagna italiana coetanea e un complice italiano 45enne. Durante un servizio di controllo del territorio i militari dell’Arma hanno notato una Range Rover parcheggiata nei pressi del vialetto di accesso alla casa della coppia su via Salieri. La macchina era da ricercare e quindi per accertamenti si sono diretti nella abitazione dei 43enni, trovati insieme al 45enne, scoprendo che nelle pertinenze dell’abitazione ci stava la Range Rover che aveva destato sospetti risultata provento di furto consumato a Napoli il 20 gennaio, altra Range Rover trovata con targa francese ma provento di un furto consumato a Napoli a febbraio e una terza vettura, ancora una range rover, trovata con targa tedesca ma provento di furto consumato a varcaturo a febbraio.
Vicini anche una Mercedes provento di furto consumato a Napoli a novembre e 2 Bmw serie 3 e un motorino, tutti con il numero di telaio trovato alterato. La conseguente perquisizione nel domicilio della coppia ha portato al rinvenimento di numerose targhe italiane e straniere (risultata smarrite, alienate o non inserite in banca dati) nonché di carte di circolazione e certificati di proprietà di altri veicoli. Tutti i mezzi sono in via di restituzione ai proprietari. verosimilmente erano destinati alla commercializzazione a pezzi sul mercato illegale dei ricambi oppure al “pezzotto”: la modifica del numero di telaio e delle targhe con quelli di auto la cui rottamazione o distruzione non è mai stata dichiarata alle autorità.

Fiori, profumi e dolci. Nella morsa della Finanza i commercianti che hanno lucrato illecitamente su San Valentino

NAPOLI. San Valentino occasione di buoni affari per venditori di fiori, dolciumi e profumi. E nei locali sono stati raddoppiati i camerieri per la grande richiesta di serate all'insegna dell'amore romantico. Ma la Guardia di Finanza ha lavorato per smascherare tutti coloro che lucrato illecitamente. Nel mirino l'evasione fiscale e il lavoro nero. Sanzionati 43 esercizi commerciali e scoperti 39 lavoratori al nero. L'87% delle attività controllate sono risultati irregolare nell'emissione degli scontrini. Gli esercizi commerciali che impiegavano i lavoratori al nero subiranno la sospensione dell'attività. Sono 7 i locali colpiti da questo provvedimento. Ha operato il Comando provinciale di Napoli, della Compagnia di Portici, delle Tenenze di Capri e di Ischia. Maxisanzione per ogni lavoratore trovato impiegato al nero.

Lancia un trolley pieno di cocaina dal balcone per liberarsene. Arrestato

SAN PIETRO A PATIERNO. Nel corso di un servizio antidroga per contrastare le "piazze di spaccio" nell'area nord del capoluogo campano, i carabinieri della stazione di San Pietro a Patierno hanno arrestato per detenzione di stupefacente a fini di spaccio Francesco Canciello, un 31enne della zona già noto alle forze dell'ordine per reati specifici. Nell'imminenza della irruzione dei carabinieri nella sua abitazione si è disfatto lanciandolo dalla finestra di un trolley con 800 grammi di eroina, 2 chilogrammi di sostanza da taglio e 12 chilogrammi di bussolotti di plastica, di solito usati per il confezionamento dello stupefacente, un bilancino digitale di precisione. Trovati e sequestrati anche utensili (forbici, coltelli e frullatori) impiegati per la preparazione e il confezionamento della droga. L'arrestato è stato condotto nel carcere di Poggioreale. 

Agguato in pieno giorno a Varcaturo: ferito un uomo

GIUGLIANO. Spari questa mattina in via Ripuaria, a Varcaturo, frazione di Giugliano in Campania. Alle 10.30, circa, Giuseppe Pellecchia, 37enne già noto alle forze dell'ordine, contrabbandiere, è stato ferito da un colpo d'arma da fuoco al braccio da ignoti che hanno sparato mentre erano a bordo di un'auto. Ricoverato all'Ospedale San Giuliano, non è in pericolo di vita. Indagini in corso dei militari dell'Arma di Giugliano. 

La Giunta approva il piano di riequilibrio

NAPOLI. La Giunta comunale di Napoli, nella tarda serata di ieri, ha approvato la delibera di proposta al Consiglio comunale relativa alla riformulazione del piano di riequilibrio finanziario pluriennale. Il piano, che sarà sottoposto nei prossimi giorni all'approvazione del Consiglio comunale, costituisce una riformulazione del piano di riequilibrio in corso di attuazione approvato dal Consiglio comunale il 28 gennaio 2013 e dalla Corte dei Conti con la sentenza del 22 ottobre 2014. Il Comune di Napoli aveva attivato una procedura di riequilibrio finanziario decennale, procedura che con la legge di bilancio 2018 è stata allungata di ulteriori 10 anni. Il Comune di Napoli, pertanto, avendo già usufruito di 5 anni ha elaborato e riformulato il nuovo piano di rientro su 15 anni.  Il piano si compone di due sezioni: la prima relativa ai fattori e cause dello squilibrio​,​ la seconda ​è r​elativa al raggiungimento dell'equilibrio entro il 2032.​ Il piano​, spiega una nota, "è stato redatto considerando le prescrizioni della Corte dei Conti relativamente alla riedizione del riaccertamento straordinario per la costituzione al ​1° gennaio 2015 del fondo passività potenziali nonché del fondo destinato alla restituzione del fondo di rotazione​".

Travolto e ucciso sull'autostrada

NAPOLI.  Incidente sulla A1 Milano-Napoli, nel tratto compreso tra l'allacciamento con la A3 e il nodo Napoli Centro Direzionale, in direzione di Roma. Lo rende noto Autostrade per l'Italia. Da una prima ricostruzione dell'incidente sembra che una autovettura abbia investito una persona che camminava a piedi in autostrada e a seguito dell'impatto è deceduta. Sul luogo dell'evento sono intervenute le pattuglie della Polizia Stradale, i soccorsi sanitari e il personale della Direzione 6° Tronco di Cassino.

Tav Roma-Napoli, ritardi fino a 90 minuti

NAPOLI.  Un guasto tra Salone e Anagni ha causato dalle 19,25 problemi ai treni sulla linea dell'Alta velocità Roma-Napoli. Accumulati ritardi fino a 90 minuti, la circolazione sta tornando lentamente alla normalità

Pagine


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli