Lunedì 19 Febbraio 2018 - 8:57

Fincantieri, la Fiom: aprire un tavolo per Castellammare

CASTELLAMMARE DI STABIA. Aprire un tavolo per garantire il lavoro nel breve e lungo periodo per il sito di Castellammaria di Stabia di Fincantieri. A chiederlo è Fabrizio Potetti, responsabile cantieristica navale Fiom-Cgil nazionale. ''Quello che chiedono i lavoratori di Castellammare di Stabia, il più antico bacino per la costruzione di navi, non è una dichiarazione generica sul carico di lavoro, e nessuna strumentalizzazione politica, istituzionale o mediatica riuscirà a distrarli dal loro obiettivo: avere un carico di lavoro sicuro e di lunga durata, costruire e allestire navi e non tronconi, avere un bacino attrezzato e moderno in grado di valorizzare al massimo l'enorme professionalità presente sul sito", dice il sindacalista.

Bacoli, presi dopo un tentato furto

BACOLI. I carabinieri sono arrivati subito. E proprio la tempestività del loro intervento ha evitato che il furto andasse a segno. Sono stati bloccati così due malviventi che avevano tentato di mettere a segno un raid ai danni di una macelleria in via Lucullo, a Bacoli, frazione di Baia. Ad allertare i militari sono stati residenti e commercianti della zona. Sul posto sono giunti così i militari della compagnia di Pozzuoli e quelli della stazione di Bacoli che hanno bloccato i due.

San Giorgio, denunciati un 18enne e due minori con coltello e droga

SAN GIORGIO A CREMANO. Ancora controlli della Polizia per il contrasto alle babygang. Bloccata, ieri sera, un'altra banda in via Gramsci, composta da un 18enne due minori, di 15 e 16 anni. Il primo è di  Napoli, gli altri due di San Giorgio a Cremano. Sono stati tutti denunciati per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e il 15enne anche per porto abusivo di armi da taglio. Aveva addosso un coltello del tipo butterfly,  con lama da 10 centimetri. Gli agenti del commissariato sangiorgese, agli ordini del vice questore Toscano, intorno alle 20 hanno notato i tre all'altezza del Cortile Borrelli mentre confabulavano tra loro. Alla vista della volante della Polizia, il 16enne ha tentato di disfarsi di una bustina contenente tredici dosi di hascisc, che  è stata subito recuperata. Anche il complice maggiorenne possedeva sostanze stupefacenti, ancora da suddividere in dosi, mentre il 15enne aveva nel giubbino il coltello a farfalla. I minori sono stati affidati ai genitori dopo essere stati denunciati.

Rubati abiti per mezzo milione: 4 arresti

CASORIA. Il 17 gennaio una ditta tessile di Santa Maria La Carità subì il furto di abiti da uomo: 930 completi per un valore di 500mila euro: i malviventi, in fase di identificazione, si introdussero nell'azienda e portarono via le manifatture caricandole in un furgone. Le indagini dei carabinieri di Sant'Antonio Abate iniziarono immediatamente e dopo pazienti accertamenti e pedinamenti hanno portato in un ristorante di Casoria: lì i militari hanno sorpreso 4 soggetti seduti allo stesso tavolo: 2 si sono rivelati i venditori, altri 2 gli acquirenti della merce rubata; sono stati bloccati durante il pagamento del carico mentre si passavano di mano 23mila euro in contanti. Arrestati per ricettazione in concorso 4 persone ore a Poggioreale. 

Tempesta di neve sul Vesuvio, turisti messi in salvo dopo ore
di paura

ERCOLANO. Era annunciata ed è arrivata. La neve sul Vesuvio sta facendo diversi danni. Particolarmente critica la situazione a quota mille, dove alcuno auto e un bus con a bordo una trentina di turisti francesi sono rimasti bloccati per diverse ore in seguito ad una violenta tempesta di neve sul Gran Cono. Soccorsi anche diversi automobilisti rimasti bloccati a loro volta. I turisti, tutti in salvo, hanno trovato riparo in un bar della zona. Sul posto sono giunti agenti della Polizia di Stato, Protezione Civile e Polizia Municipale. Le squadre della Protezione Civile della Regione Campania con appositi mezzi hanno provveduto a recuperare e portare in salvo i turisti a gruppetti di quattro-cinque persone alla volta a bordo di fuoristrada e auto con catene. Da quanto si apprende, l'accesso al Gran Cono è stato chiuso per l'allerta meteo.

L'improvviso abbassamento delle temperature ha favorito un'abbondante nevicata in molte parti della Campania. In particolare a Ischia, dove i fiocchi hanno ricoperto la vetta ed i fianchi del Monte Epomeo. Ma la neve si è spinta anche più giù, fino al confine con la zona rossa del terremoto di Casamicciola.  

Rapina alla Circum di Casalnuovo, presi in 3

CASALNUOVO. Un 19enne di Portici, un coetaneo di Ponticelli e un 17enne di Santa Maria la Carità sono stati identificati e tratti in arresto dai carabinieri di Casalnuovo di napoli perché sono ritenuti i responsabili di una rapina perpetrata a marzo ai danni di un uomo che attendeva la Circum all'interno della stazione di Casalnuovo: i 3, insieme a un quarto complice arrestato il 22 maggio, erano arrivati in auto, avevano puntato la vittima e l'avevano picchiata per portarle via il portafogli. Identificati, sono stati raggiunti da un'ordinanza di custodia cautelare per rapina emessa dal tribunale per i minorenni di napoli.

Scooter selvaggio, 10mila euro di multe alla Sanità

NAPOLI. Nell'ambito dei controlli per la sicurezza urbana, effettuati sin dal pomeriggio di ieri e proseguiti sino in tarda serata nel rione Sanità, gli agenti dell'Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Napoli, unitamente alla Polizia Locale, hanno identificato ben 40 persone in sella a 30 scooter, 17 delle quali sono risultate pregiudicate. I poliziotti, infatti, in Piazza S. Vincenzo, hanno effettuato un posto di controllo riscontrando che, la stragrande maggioranza dei giovani fermati, non era in regola ai sensi del Codice della Strada. Ben 6 le carte di circolazione ritirate, nonché 3 patenti di guida. Due sono i motoveicoli sottoposti a fermo amministrativo, mentre nove sono stati sottoposti a sequestro amministrativo. Sono state elevate 27 contravvenzioni ai sensi del codice della Strada per un importo che si aggira intorno ai 10mila euro.

Il saluto di Napoli a Giuseppe Galasso

NAPOLI. Si sono svolti nei locali della Società di Storia Patria al Maschio Angioino i funerali dello storico Giuseppe Galasso. In prima fila i figli Giulia, Francesco e Luigi accompagnati dai familiari e i rettori dell'Università Federico II, Gaetano Manfredi, e del Suor Orsola Benincasa, Lucio D'Alessandro. Presenti anche il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, e il governatore Vincenzo De Luca. «Le polemiche che qualcuno ha pensato di fare in queste ore sono solo nella testa e nel cuore di chi le ha fatte e sono state spazzate via da una giornata che ha visto tutti uniti. Con la famiglia non c'è mai stata alcuna polemica così come non c'e' stata assenza di partecipazione e di ricordo del Comune».

Pozzuoli in marcia contro
la camorra

POZZUOLI. Una marcia per la legalità per dire no alla camorra e ad ogni forma di delinquenza. Il corteo si snoderà per le strade di Monterusciello, dove si sono verificati spesso negli ultimi mesi episodi di criminalità, venerdì 16 febbraio. L'iniziativa è partita dagli studenti di Pozzuoli, che parteciperanno in massa alla marcia, ma ha coinvolto tutta la città, dall'amministrazione con il sindaco, gli assessori e tutti i consiglieri comunali, alla Curia arcivescovile, dalle associazioni alle organizzazioni sindacali, dai comitati civici ai semplici cittadini.

Omicidio Materazzo, Luca a giudizio

NAPOLI.  Il gup di Napoli Alfonso Sabella ha deciso il rinvio a giudizio di Luca Materazzo, 36enne indagato per l'omicidio del fratello Vittorio Materazzo, ucciso il 28 novembre 2016 in viale Maria Cristina di Savoia, a Napoli. Il processo sarà celebrato davanti ai giudici della prima Corte d'Assise di Napoli e inizierà il prossimo 10 aprile. Materazzo, assistito dagli avvocati Gaetano e Maria Inserra, si era reso irreperibile l'8 dicembre 2016 ed è stato catturato a Siviglia, in Spagna, lo scorso 2 gennaio. 

Pagine


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli