Domenica 18 Febbraio 2018 - 11:27

Ruba dal portabagagli
di un'auto: preso
a Giugliano

GIUGLIANO. Prima ha forzato la serratura del portabagagli, poi ha tentato di rubare alcuni oggetti che erano all'interno. Ma i carabinieri lo hanno intercettato e arrestato. È accaduto nel parcheggio del centro commerciale “Auchan”, a Giugliano, dove i militari della locale aliquota radiomobile hanno arrestato per furto aggravato Gennaro Cerchio, 43 anni, residente a Napoli e già noto alle forze dell'ordine.

Tornano i mercati a kilometro zero

NAPOLI. L’appuntamento con  la genuinità, la salubrità e il sapore delle produzioni agroalimentari tipiche del territorio è stato per il week end, a Napoli  in piazza Mercadante (al corso Vittorio Emanuele) e in piazza Salvatore Di Giacomo a Posillipo e in viale dei Campi Flegrei a Bagnoli, in piazza Immacolata al Vomero e in Villa Comunale. Torna l’appuntamento con i mercati a kilometro zero dopo la pausa estiva. Tornano anche gli stand a Posillipo e in Villa Comunale dopo le insistenze dei residenti che avevano addirittura chiesto alla Municipalità di intervenire e, qualora ce ne fosse bisogno, di sbloccare quelli che erano gli elementi ostativi al ritorno dei mercati. 
Sulla scia del crescente interesse e gradimento da parte dei cittadini, infatti, il mercato degli agricoltori di Campagna Amica promosso da Coldiretti riprende a pieno regime e propone, anzi, nuovi appuntamenti a settembre. 
Nel segno della filiera breve, produzione consumo, della trasparenza dal campo alla tavola, della stagionalità, della territorialità e della sana alimentazione  i gazebo gialli degli agricoltori con i loro prezioso carico di prodotti genuini a prezzi convenienti ritornano per riproporre quella che è diventata ormai una filosofia di vita del mangiar sano. 
Sempre vari i punti qualificanti dell’iniziativa che si inquadra nel progetto Coldiretti per l’affermazione di una filiera agricola tutta italiana: riduzione dei passaggi e degli effetti speculativi  dei passaggi dal campo alla tavola,  promozione e valorizzazione dell’agricoltura, dei suoi prodotti e di chi opera nel mondo agricolo del territorio, garanzia di sana alimentazione a prezzi giusti, stagionalità delle produzioni, limitazione della distanza dal campo alla tavola per la riduzione di emissioni di anidride carbonica.
I cittadini  avranno la concreta occasione di acquistare prodotti di stagione a kilometro zero e portarsi a casa produzioni di qualità espressione del valore dell’agricoltura locale. 
L'opportunità è quella di acquistare direttamente dagli agricoltori  e soddisfare le aspettative in termini di identità, tipicità, sicurezza alimentare, qualità organolettiche e convenienza, dando nel contempo nuove soluzioni reddituali agli imprenditori agricoli con più concorrenza, più potere contrattuale all'interno della filiera agroalimentare. Ampia la varietà di produzioni disponibili con garanzie di genuinità, qualità, convenienza, trasparenza. Nel week end è stato possibile acquistare, con il loro contribuito di varietà e sapore, miele, verdure, ortaggi e frutta di vario genere fresche e in conserva, olii extravergini d’oliva,  vini,  formaggi, salumi e pasta fresca. «I Mercati di Campagna Amica - evidenzia il presidente dell’Agrimercato promosso da Coldiretti, Luigi Caccioppoli -sono la garanzia, per i consumatori, di acquistare prodotti freschi e di qualità a prezzi competitivi; un metodo efficace, oltre che per migliorare i redditi dei produttori locali offrendo loro nuove opportunità di vendita, anche per contribuire ad una ad una sana educazione alimentare con un acquisto responsabile e rispettoso dei cicli produttivi».

L'Eneide di Peppe Lanzetta nelle sale del Castello di Baia

POZZUOLI-BACOLI. Malazè si chiude con l’evento speciale del 15 settembre (ore 19,30). “L’ultima notte di Miseno” con Peppe Lanzetta, attore e scrittore, che legge l’Eneide accompagnato dal collettivo musicale La Mescla. Uno spettacolo #tipicamenteflegreo in un luogo suggestivo che racchiude la storia del territorio il Castello di Baia, sede del Museo Archeologico dei Campi Flegrei. L’iniziativa è promossa da Ravello Creative Lab in collaborazione con Malazè e con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali - Polo Museale regionale della Campania e Soprintendenza Archeologia della Campania, il contributo di Sviluppo Campania - Piano Campania SiCura iniziative per il rilancio del comparto agroalimentare della Campania. In programma per gli ultimi due giorni di Malazè numerose iniziative a Pozzuoli e Bacoli. Tra queste domani Pizza..Zè alla pizzeria Ammaccam di Pozzuoli e Aperfantastic al Roof&Sky sul lago Miseno. Martedì la pizzeria Pepe in Grani sarà ospite dell’Osteria Abraxas, per l’occasione sarà presentato il progetto l”Origano dei Campi Flegrei”. 

Sei blogger consigliano Napoli ai viaggiatori

NAPOLI. Come raccontare Napoli ad un turista che per la prima volta arriva in città? Cosa proporgli per far sì che un week end trasformi si trasformi in un’emozione e un turista diventi un viaggiatore? Se lo è chiesto “Momondo”, sito di viaggi low cost con sede a Copenaghen, che ha voluto rendere omaggio a Napoli chiedendo a sei blogger partenopee di descrivere logisticamente, ma soprattutto emotivamente, un itinerario per un week end da proporre ad un ipotetico viaggiatore proveniente dal nord Europa. 

sei itinerari. Le sei proposte, tutte incentrate su un tour fatto di gusti, sapori e profumi oltre che su un cardine storico-culturale, alla fine hanno visto prevalere itinerari molto particolari ma anche molto veraci. E si comincia da Spaccanapoli, tappa irrinunciaile secondo la travel blogger Simona Sacri: «Un dedalo di viuzze nelle quali perdersi lasciandosi trascinare dall’entusiasmo degli artigiani che la popolano». 
 Flavia Racconto, di “Vivere Parigi” che segnala il percorso del cimitero delle Fontanelle con il suo substrato di leggende, folklore e tradizioni. Il tour consigliato da Francesca Di Pietro del blog “Viaggiare da Soli”, per la quale un turista non può fare a meno di fermarsi e far fermare il suo cuore, seppure per un attimo, affacciandosi al Virgiliano e prenotando un’escursione in kayak nel parco naturale della Gaiola. 
Al confine tra arte e religione è il week end proposto da Valeria D’Esposito di “Visit Campania”. 
Restando nel cuore pulsante della Napoli under turistic, Anna Pernice di “Travel and Fashion Tips” ha proposto a Momondo di puntare  sulla Napoli sotterranea con le catacombe di San Gennaro, riscoperte in tempi recenti, che intrecciano la loro esistenza con quella stessa del Rione Sanità. 
E per finire il Vomero. Una scelta forte quella di Diana Bancale di “In viaggio da Sola” che raccomanda una visita al belvedere di San Martino, punto strategico che con una sola occhiata permette di abbracciare tutta la città. L’Ad di Momondo ha accolto le sei proposte presentandole, durante una campagna di ricerca, ai suoi clienti. Il risultato è stato che la variazione di interesse è salita del 68% rispetto allo scorso anno con punte del 231% da parte dei lussemburghesi e del 131% per i danesi. 
Risultati di tutto rispetto che fanno ipotizzare l’inserimento dei suggerimenti delle blogger nei prossimi pacchetti viaggio del sito che si rivolge particolarmente a clienti dell’Europa del Nord.

Ercolano, presi mentre smontano uno scooter rubato

ERCOLANO. I carabinieri della stazione di Torre del Greco capoluogo, agli ordini del comandante Vincenzo Amitrano, hanno arrestato con l'accusa di riciclaggio e ricettazione Nicola De Luca, 44 anni, già noto alle forze dell'ordine, e C.F, incensurato 28enne entrambi di Ercolano. I due sono stati sorpresi e bloccati su via semmola, nei presi dell'officina meccanica di De Luca, mentre smontavano un fiammante scooter honda rubato poco ore prima a cetara, nel Salernitano. Il veicolo è stato restituito al legittimo roprietario.

Marcia contro la camorra, in pochi scendono in strada

l capogruppo di Campania libera PSI Davvero Verdi Francesco Emilio Borrelli ha partecipato con una rappresentanza del Sole che Ride alla marcia di Soccavo -  Pianura contro la camorra,  dove però purtroppo non hanno preso parte molti cittadini. "A quanto sembra - dichiara Francesco Borrelli - la gente non crede più nelle mobilitazioni popolari contro la camorra. Un segnale di sconforto generale che ci preoccupa molto. Quando scende in piazza la gente della camorra,  le piazze invece si affollano o per paura o per condivisione" - ha concluso Borrelli.

In prima fila insieme con i rappresentanti delle associazioni i parenti e i familiari delle vittime innocenti. Assente la Municipalità e il Comune è stato rappresentanto dal vicesindaco del Giudice.

Lo accoltella dopo
la lite: arrestato 20enne
di Giugliano

POZZUOLI. I due avevano litigato per futili motivi a Licola. la cosa sembrava finita lì, ma quando si sono incontrati nuovamente a Pozzuoli uno dei due ha tirato fuori un coltello ferendo l'altro al torace e all'addome. I carabinieri della compagnia di Pozzuoli hanno dovuto lavorare non poco per ricostruire quanto è accaduto la notte del 3 settembre scorso, ma alla fine sono riusciti a stringere le manette ai polsi dell'aggressore: si tratta di Stefano De Marino, 20enne di Giugliano, ritenuto il presunto responsabile del reato di tentato omicidio. La vittima è un 23enne di Monteruscello, già noto alle forze dell'ordine.

Lite per la viabilità
a Cercola, poi in 4 lo inseguono con l'auto

CERCOLA. Per fortuna c'erano i carabinieri, altrimenti la lite per futili motivi di viabilità a Cercola sarebbe degenerata con conseguenze ben peggiori. I carabinieri della tenenza di Cercola e della stazione di Volla, insieme a colleghi dell'aliquota radiomobile di Torre del Greco, mentre effettuavano un servizio di controllo straordinario del territorio hanno denunciato 4 persone ritenute responsabili di violenza privata in concorso. I 4 a bordo di una vettura si erano messi all'inseguimento di un'altra auto dopo una discussione sorta per futili motivi di viabilità, costringendo il conducente inseguito a fermare la macchina sul viale delle Palme. I militari dell'Arma, che avevano notato l'inseguimento, sono intervenuti impedendo che la situazione degenerasse.

Casalnuovo, spacciatore preso mentre vende la dose

CASALNUOVO DI NAPOLI. I carabinieri di Casalnuovo lo hanno sorpreso in flagranza di reato mentre spacciava. È finito così in manette Raffaele Della Femine, 29enne già noto alle forze dell'ordine. Durante le perquisizioni, personale e domiciliare, i militari dell'Arma hanno rinvenuto e sequestrato 23 grammi di hashish e 8 di marijuana, nonché 90 euro in denaro contante ritenuti provento dell'attività illecita.
 

Materiale per la scuola cinese, è pericoloso: scatta il sequestro

NAPOLI. I militari del comando provinciale della Guardia di finanza di NAPOLI hanno sottoposto a sequestro oltre 41.000 prodotti scolastici di cancelleria contraffatti e privi dei necessari certificati di conformita' e di sicurezza. I finanzieri della compagnia di Nola hanno individuato e sequestrato all'interno di un deposito gestito da cittadini di etnia cinese, quadernoni, zaini, cartelle e altri oggetti prossimi ad essere immessi sul mercato, atteso l'imminente inizio dell'anno scolastico, con immagini di noti personaggi di fantasia tutelate dalla normativa sul diritto d'autore (Spiderman, Masha e Orso, Peppa pig, Frozen) ma anche prodotti non sicuri che, utilizzati dai minori, sarebbero potuti risultare pericolosi come, ad esempio, i libri da colorare stampati con inchiostri potenzialmente nocivi in grado di sciogliersi al primo contatto con la saliva umana. Obiettivo del titolare del magazzino commerciale era quello di immettere nel circuito commerciale, in tempi di crisi, prodotti dal prezzo accattivante. Al termine del servizio, l'intestatario dell'attivita' e' stato denunciato e gli oltre 41.000 articoli contraffatti e pericolosi sono stati sottoposti a sequestro.

Pagine


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica