Giovedì 21 Giugno 2018 - 6:07

Capodichino, 21 voli cancellati per lo sciopero

NAPOLI. Lo sciopero di quattro ore dei controllori-assistenti di volo ha fatto sentire i suoi effetti anche all'aeroporto di capodichino, dove sono stati 21 i voli cancellati. In particolare si tratta di 11 voli in partenza e dieci in arrivo. Per altri due voli, uno per Bucarest ed un altro per Francoforte, si sono registrate circa due ore di ritardo. Secondo le stime del sindacato autonomo Unica (Unione Italiana Controllo e Assistenza al Volo) e dall'Anpcat (Associazione Nazionale Professionale Controllori e Assistenti al Traffico aereo) allo sciopero hanno adertito il 70% dei controllori di volo.

Palpeggia una ragazza in piazza Bellini: è un profugo

NAPOLI. Un cittadino 46enne del Sudan, in Italia con lo status di profugo, è stato arrestato dagli agenti della sezione “Volanti” dell’U.P.G., in Piazza Bellini. I poliziotti, nella notte, nel corso dei normali servizi di prevenzione e controllo del territorio, transitando nella zona, hanno notato un gruppo di giovani che s’intratteneva nei pressi di un bar. L’attenzione dei poliziotti è stata attratta dal cittadino extracomunitario che, raggiunta la comitiva, iniziava ad importunare una ragazza, palpeggiandole il sedere.In difesa della vittima, interveniva un amico che quasi veniva aggredito fisicamente dal 46enne. Gli agenti, avendo notato la scena, sono prontamente intervenuti per bloccare l’uomo che, come una furia, si scagliava violentemente contro di loro, procurandogli lesioni guaribili in 5 giorni.

Preso al Vomero rapinatore seriale di cellulari

NAPOLI. I carabinieri della Compagnia Napoli Vomero hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Napoli nei confronti di Giulio Mancini, 35enne napoletano già noto alle forze dell'ordine, ritenuto responsabile di almeno due rapine nei confronti di due giovanissimi napoletani. Dopo una serie di denunce di rapine avvenute con le stesse modalità, i carabinieri in borghese del Nucleo Operativo della compagnia collinare hanno iniziato una serie di indagini. A seguito di perquisizione a casa dell'arrestato, i militari hanno rinvenuto anche i telefoni cellulari, restituiti ai proprietari.

La piazza “incantata", in 1.300 al Plebiscito

 Il più grande coro d'Italia, composto da 1300 bambini, ha cantato in piazza Plebiscito per la manifestazione 'La Piazza incantata'. L'iniziativa è stata organizzata dal Miur e dal Comune. La Regione Campania ha messo a disposizione un contributo finanziario nell'ambito delle risorse destinate al turismo scolastico. Grazie al nostro finanziamento, 111 cori scolastici provenienti da 17 regioni italiane hanno potuto sostenere le spese di viaggio fino a Napoli e trascorrere un soggiorno sul territorio regionale alla scoperta del nostro immenso patrimonio.

Spaccio a Capri, due in manette

CAPRI. I carabinieri della stazione di Capri durante la scorsa notte hanno arrestato in flagranza di reato Biagio Vuolo, 22enne caprese, già noto alle forze dell'ordine e Sokol Reci, 30enne albanese, incensurato. I due sono ritenuti responsabili di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e detenzione di banconote contraffatte. Nel corso di controllo stradale nella famosissima via Tiberio del comune caprese, i militari hanno notato i due soggetti a piedi e si sono fermati per controllarli. Alla vista dei militari i sue hanno tentato invano di scappare a piedi, ma sono stati raggiunti e bloccati dai militari. Perquisiti, addosso a Vuolo i carabiniri hanno trovato trovato due buste contenenti 150 grammi circa di marijuana. Reci invece è stato trovato con addosso 900 euro in contanti risultati contraffatti, tutti in banconote da 50 euro.

Ercolano, spacciatore nascondeva la droga in chiesa

ERCOLANO. Nella tarda serata di ieri a Ercolano, i militari della locale Tenenza, agli ordini del comandante Gianluca Candura, hanno arrestato in flagranza di reato Ciro Montella, 25enne di Ercolano, incensurato, ritenuto responsabile di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, durante un servizio di osservazione nei pressi della chiesa Santa Caterina, sul corso Resina, hanno notato il giovane prelevare delle dosi da un'intercapedine della recinzione della Chiesa, e cederle a degli acquirenti locali. I militari sono piombati sul pusher e lo hanno ammanettato. Recuperando dal nascondiglio 5 stecchette di hashish (21 grammi circa).

Armi e droga ai Quartieri Spagnoli, arrestata anche una donna dei D'Amico

NAPOLI. Quattro persone arrestate, tra cui Maria D'Amico, riconducibile all'omonima famiglia nota nel quartiere orientale denominato "Conocal", armi e droga sequestrate. È il bilancio di un'operazione messa a segno dai carabinieri del nucleo operativo della compagnia Napoli Centro assieme ai colleghi della stazione dei Quartieri Spagnoli. In manette sono finiti i napoletani Carmine Nocerino, 20enne, Luigi Nocerino, 47enne, Maria D'Amico, 44enne e il 16enne E.A. incensurato. Sono ritenuti responsabili di ricettazione, detenzione abusiva di armi comuni e da sparo con relative munizioni e detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio in concorso. I militari hanno rinvenuto una pistola Beretta rubata a Catanzaro, con 7 colpi nel serbatorio e ulteriori 9 colpi a parte, 24 dosi di cocaina, un bilancino di precisione per il confezionamento delle desoi, un coltello a serramanico, bustine ed altro magteriale per la preparazione di dosi. La pistola sarà ora inviata ai Ris di Roma per essere sottoposta ad accertamenti balistici al fine di verificare se abbia sparato in qualche recente raid di camorra.

Ha la figlia in ospedale e lui stupra una 14enne

BARI. Orrore in provincia di Bari, dove un 29enne è stato arrestato questa mattina dai Carabinieri della Compagnia di Altamura e del Nucleo investigativo del Comando provinciale con l'accusa di violenza sessuale su una ragazzina di 14 anni. E' accaduto il giorno dell'Epifania. L'uomo, in particolare, a quanto ricostruito dagli investigatori, approfittando della totale fiducia riposta dalla ragazza in lui e dell'amicizia che lega la madre della 14enne alla sua compagna, l'ha fatta entrare in casa con la scusa di effettuare delle pulizie. Poi l'ha violentata. Lo stupro è avvenuto mentre la figlia di tre mesi dell'uomo si trovava ricoverata in ospedale, vegliata dalla compagna del 29enne e dalla madre della ragazzina vittima dell'abuso sessuale. La neonata è poi deceduta il 13 febbraio. Sul decesso della piccola sono in corso indagini.

Aggredisce agenti e personale del 118 nella zona della stazione

NAPOLI. Prima ha aggredito i poliziotti, poi ha fatto lo stesso con gli operatori del 118. Infine ha mandato in frantumi il vetro di un'ambulanza. È accaduto nella zona di piazza Garibaldi, dove alcuni cittadini hanno avvertito le forze dell'ordine che un uomo molestava i passanti e infastidiva i clienti di un bar della zona. Ma quando gli agenti della Polfer sono arrivati, lui li ha aggrediti e poi ha simulato una crisi isterica. Giunti i sanitari del 118, sono stati aggrediti anche loro. Ad avere la peggio, in particolare, è stata un'infermiera 53enne, che è stata colpita al volto più di una volta riportando ferite e contusioni guaribili in 5 giorni, ma che adesso dovrà sottoporsi ad alcune visite a causa dei forti traumi ricevuti alla mandibola. L'uomo è stato bloccato e denunciato dagli agenti.

Torre Annunziata: vuole i soldi per la droga e picchia i genitori

TORRE ANNUNZIATA. I crabinieri di Torre Annunziata hanno arrestato un 40enne oplontino già noto alle forze dell'ordin  resosi responsabile di tentata estorsione e di lesioni e maltrattamenti in famiglia ai danni dei genitori di 65 e 63 anni. I militari sono intervenuti d'urgenza nell'abitazione del 40enne bloccandolo mentre picchiava i genitori per estorcere loro denaro per l'acquisto di stupefacenti.

Pagine


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
SCATTI DI BIRRA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
I PERSONAGGI
di Mimmo Sica
SCATTI DI BIRRA
di Alfonso Del Forno