Lunedì 17 Dicembre 2018 - 8:40

Sorrento, spaccia in spiaggia a un minorenne: arrestato

SORRENTO.  I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile. di Sorrento hanno tratto in arresto su una spiaggia di libera balneazione in località Marina Piccola Casella Gennaro Antonio, 32 anni, napoletano, già noto alle forze dell'ordine. l'uomo è stato bloccato mentre cedeva un involucro di cellophane, risultato contenere un grammo di hashish a uno studente 15enne, dal quale aveva ricevuto una banconota da 10 euro. Sottoposto a perquisizione, Casella è stato trovato in possesso di altri 5 grammi dello stesso tipo di stupefacente.

Torre del Greco, droga nel circolo

TORRE DEL GRECO. I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Torre del Greco insieme a colleghi del nucleo cinofili di sarno hanno tratto in arresto i conviventi Massimiliano Vitiello, 36 anni, già noto alle forze dell'ordine, e M. E., 32 anni, incensurata. Nel corso di una perquisizione nel circolo gestito dalla donna sulla via Litoranea, i militari dell'Arma hanno rinvenuto e sequestrato una confezione di marijuana e circa 40 grammi di hashish in stecchette oltre alla somma di 635 euro in denaro contante ritenuta provento di attività illecita.

Accoltella e uccide rivale, poi si vanta su Fb: arrestato Alex Orfei

VIBO VALENTIA. La polizia di Vibo Valentia ha arrestato nella tarda serata di ieri Alex Orfei, circense di 31 anni, presunto autore di un'aggressione e accoltellamento di Werner De Bianchi. I poliziotti di Tropea sono intervenuti per un'aggressione con coltello a Santa Domenica di Ricadi, in cui attualmente si trova il circo di cui è titolare Amedeo Orfei. Sembra che De Bianchi, anche lui nell'attività circense e stanziato poco lontano, avesse un debito con Alex Orfei e che i due si fossero dati appuntamento. Sarebbe quindi scoppiata una lite, non solo per il debito, ma anche per contrasti e offese pubblicati su social network; quindi, al culmine della lite, Orfei lo avrebbe accoltellato. La vittima, trasportata in ospedale e sottoposta a intervento chirurgico d'urgenza, è però deceduta durante la notte. Poco dopo l'accoltellamento, il 31enne ha poi pubblicato un post sul proprio profilo Facebook: "E uno saccagnato... e ora tocca all'altro" accompagnato da un'emoticon con lo smile.

Siria, liberati i 2mila civili ostaggio dell'Isis a Manbij

DAMASCO. Sono stati liberati i 2.000 i civili usati come scudi umani dai jihadisti dell'autoproclamato Stato Islamico in fuga da Manbij, città siriana del governatorato di Aleppo al confine con la Turchia.

Secondo quanto dichiarano combattenti curdi e siriani del Fronte democratico siriano (Sdf), appoggiati dagli Usa, dopo 73 giorni di combattimenti con la riconquista della città, occupata dall'Is dal 2014, sono state tagliate le vie di fuga" degli islamisti verso la Turchia e l'Europa.

"Dopo la liberazione di Manbij, i membri dell'Is non saranno più in grado di viaggiare liberamente verso l'Europa", ha detto il leader curdo siriano Salih Muslim.

Soccavo, trovate 100 cartucce per kalashnikov

NAPOLI. I carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli hanno scoperto che in una intercapedine tra muri di un cortile condominiale di via Dei Monti c’erano nascoste 100 cartucce calibro 7,62x39, munizioni per il micidiale fucile da guerra kalashnikov. Sulle cartucce, contenute da una busta di cellophane poi avvolta nei fogli di un quotidiano, sono stati avviati accertamenti scientifici.

Porto di Napoli, controlli serrati sui passeggeri

NAPOLI. Controlli serrati di bagagli e documenti all’interno del porto di Napoli, dalla Stazione marittima al Beverello, dopo l’innalzamento del grado di sicurezza contro il terrorismo. Nelle Prefetture di Napoli e Salerno, altro scalo interessato in Campania, si sono svolti ieri dei tavoli tecnici per predisporre gli interventi necessari dopo l’innalzamento del livello di sicurezza da 1 a 2 su una scala complessiva di 3. «Nessun ritardo» assicurano gli uomini della Centrale Operativa della Guardia Costiera per quanto riguarda gli arrivi e le partenze di navi e traghetti passeggeri. In azione per i controlli anche gli uomini delle squadre speciali anti terrorismo della Polizia.
Qualche problema per gli operatori: con ordinanza numero 66 del 2016, sono stati sospesi tutti i permessi di accesso rilasciati dall’Autorità Portuale (dietro pagamento di una tassa e documentazione necessaria) in possesso delle persone autorizzate. Capita così che, per andare con l’auto alla stessa Capitaneria di porto non viene dato il benestare per entrare. Bisogna percorrere cento metri e sostare l’auto in un parcheggio interno autorizzato che dista 40 metri dal varco di accesso all’altezza di via Duomo.
 

Rapinatore scaraventa donna fuori dall'auto e prende la macchina

CAIVANO. I carabinieri dell'aliquota radiomobile di Casoria hanno tratto in arresto Francesco Esposito, un 25enne di Afragola già noto alle forze dell'ordine. Invitato ad accostare al ciglio della strada per controlli mentre percorreva ad alta velocita il corso meridionale di Afragola alla guida di una Fiat Bravo, l'uomo si è dato alla fuga, venendo raggiunto e bloccato in sicurezza solo dopo inseguimento. Subito dopo è stato accertato che in via Pio IX di Caivano aveva scaraventato dall'abitacolo della vettura una 56enne del posto, appropriandosi del mezzo e dandosi alla fuga. La donna è risorsa a cure mediche all'ospedale di Casoria. I medici le hanno riscontrato trauma contusivo al ginocchio giudicato guaribile in 10 giorni.

Torre del Greco, ruba energia elettrica: preso

TORRE DEL GRECO. Vincenzo Della Grotta, un 49enne di Torre del Greco, titolare di un negozio della città, aveva installato un magnete sul contatore elettrico del suo ingrosso alimentare. I tecnici dell'Enel stimano che la calamita gli ha permesso di eludere misurazioni per 25.000 euro. I carabinieri di Torre del Greco hanno accertato "la manovra" e arrestato il 49enne per furto aggravato e continuato di energia elettrica.

Portici, rottweiler aggredisce bimba di 4 anni

PORTICI. Terrore nelle strade di Portici, dove una bambina di Ercolano di appena 4 anni è stata aggredita da un grosso cane randagio. La piccola, che si trovava in compagnia dei genitori nella zona di piazza San Pasquale, è stata ferita alla schiena e sui fianchi dal rottweiler. Immediata la corsa in ospedale: prima è stata trasportata d'urgenza al Loreto Mare e poi è stata trasferita al Santobono, dove i sanitari gli hanno applicato alcuni punti di sutura per poi dimetterà. 

Con lo scooter contro l'auto, grave un giovane: aveva cocaina negli slip

TORRE ANNUNZIATA. Un giovane centauro è ricoverato in prognosi riservata in seguito ad un grave incidente stradale avvenuto a Torre Annunziata. L'uomo, un 30enne oplontino, era a bordo del suo scooter quando si è scontrato con una Lancia Y. Lo stesso nascondeva negli slip alcune dosi di cocaina. Al momento è ricoverato all'ospedale Cotugno di Napoli.

Pagine


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)