Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Ottaviano, il bimbo che la madre lanciò dal balcone lascia l'ospedale

Andrà in una casa famiglia, poi sarà affidato


di  

CONDIVIDI:

Mer 27 Gennaio 2016 20:59


OTTAVIANO. Il Santobono lo ha dimesso. Il piccolo di 11 mesi che la madre gettò dal balcone della sua abitazione a Ottaviano, in via Cazzelli, è uscito dall'ospedale pediatrico napoletano. Nella caduta, il piccolo riportò un trauma cranico e una frattura alla clavicola. Il bambino è stato amorevolmente curato dal personale medico e infermieristico dell'ospedale, all'interno del quale c'è anche stata una gara di solidarietà per il bimbo.



Tentato omicidio, per i nipoti del boss Licciardi il processo torna in Appello

Per la Cassazione i giudici non hanno tenuto conto delle attenuanti. 


di  

CONDIVIDI:

Mer 27 Gennaio 2016 19:27


NAPOLI. Furono condannati per tentato omicidio in primo grado alla pena di 12 anni. Vincenzo e Antonio Licciardi, hanno cercato di ammazzare il 31 marzo del 2013 il dominicano Rivas Josèa dopo che quest’ultimo aveva negato ad Antonio Licciardi di ballare con la sua fidanzata in discoteca. Il primo colpo fu schivato Rivas e colpì all’addome un altro cittadino domenicano, Portolatin Cruz Virginio, poi, la pistola si inceppò e cosi Rivas scampò alla morte. Il gip emise un’ordinanza di custodia cautelare il 2 aprile ma Vincenzo Licciardi riuscì a rendersi latitante fino al 25 maggio del 2013.



Torre del Greco, obbligazionisti Deiulemar ascoltati in Parlamento

Il crac della compagnia approderà in commissione Finanze della Camera


di  

CONDIVIDI:

Mer 27 Gennaio 2016 17:17


TORRE DEL GRECO. «La Commissione Finanze della Camera ha accettato di ascoltare i risparmiatori truffati del crac Deiulemar nell'ambito dell'indagine conoscitiva sui rapporti tra banche e cittadini». È quanto dichiara il deputato del Movimento Cinque Stelle Luigi Gallo. Il
M5S in ufficio di presidenza della Commissione Finanza di Camera ha ottenuto l'audizione dei truffati della Deiulemar nell'ambito dell'indagine
conoscitiva sui rapporti tra banche e cittadini.



Boscoreale, tentano di rubare uno scooter: arrestati

I carabinieri bloccano due minorenni di 15 e 16 anni


di  

CONDIVIDI:

Mer 27 Gennaio 2016 15:01


BOSCOREALE. I carabinieri li hanno bloccati mentre tentavano di rubare uno scooter parcheggiato in strada. Sono stati arrestati così due minorenni a Boscoreale, dove i militari della locale stazione li hanno ammanettati in flagranza di tentato furto aggravato. Si tratta di un 16enne già noto alle forze dell'ordine e di un 15enne. I giovani, dopo aver forzato il bloccasterzo, hanno portato via un "honda sh" - di proprietà di un 32enne gragnanese - parcheggiato in via Promiscua.



Blitz dei carabinieri al Comune di Pozzuoli, nel mirino gli appalti pubblici

Indagati dirigenti dell'ufficio tecnico


di  

CONDIVIDI:

Mer 27 Gennaio 2016 14:39


POZZUOLI. I carabinieri stanno eseguendo alcune perquisizioni negli uffici del Comune di Pozzuoli su delega della Procura della Repubblica di Napoli. L'operazione per acquisire documentazione in uffici delle palazzine del complesso comunale.Indagati i dirigenti dell'ufficio tecnico comunale.



I carabinieri scovano un enorme carico di pasta rubata a Scafati

Denunciati 6 ricettatori, erano pronti a venderla per 50 cent a pacco


di  

CONDIVIDI:

Mer 27 Gennaio 2016 13:59


MARIGLIANO. Circa 260 quintali di pasta rubata e pronta ad essere venduta a 50 centesimi a pacco. I carabinieri della stazione di Marigliano  e quelli della tenenza di Scafati hanno rinvenuto un enorme carico di pasta di provenienza furtiva tenuto nascosto in attesa "di involarsi" in un deposito in via Galileo Ferraris. Nel deposito sono stati rinvenuti e sequestrati 174 quintali di pasta "Garofalo", 84 quintali di pasta "De Matteis", 4.200 bottiglie (da 0,5 litri l'una) di aceto balsamico "Colavita".



Dimaiolines, ecco il comitato dei creditori a Torre del Greco

L'avvocato Colapietro: il crac è stato sottovalutato


di  

CONDIVIDI:

Mer 27 Gennaio 2016 13:40


TORRE DEL GRECO. Prima della Deiulemar, la Dimaiolines fu la prima compagnia armatoriale di Torre del Greco a fallire, lasciandosi dietro di sé un disastro da 40 milioni di euro. Una storia che si trascina ormai da sei anni. Oggi è nato il comitato dei creditori della Dimaiolines.  Componenti del Comitato, con compiti di vigilanza sull'operato del curatore, saranno gli avvocati Marcello Ambrosino, Massimo Avvinto e Giuseppe Colapietro.



Blitz antidroga a Portici: 4 arresti

Eseguita un'ordinanza di custodia cautelare. Sequestrati anche stupefacenti


di  

CONDIVIDI:

Mer 27 Gennaio 2016 13:33


PORTICI. Quattro persone in manette a Portici. È il bilancio di un blitz antidroga condotto dagli agenti del commissariato Portici-Ercolano e della squadra mobile di Napoli in esecuzione di un'ordinanza cautelare emessa dal gip del tribunale di Napoli. I poliziotti hanno arrestato Federico Irollo, 39enne napoletano, Giovanni Ascione, 22enne originario di Massa di Somma, e Gennaro Ferrara, 42enne nato a Cercola.



Droga e affari all'estero, colpo agli Amato-Pagano: 9 arresti

Il denaro sporco veniva riciclato in tre società sequestrate: in Spagna, nell'isola di Man e a Dubai. Operazione della Squadra mobile della questura, dello Sco e della Guardia di Finanza.


di  

CONDIVIDI:

Mer 27 Gennaio 2016 10:10


NAPOLI. Nove trafficanti arrestati e beni seqestrati per un valore di 10 milioni di euro. Ecco il bilancio di una maxi operazione della polizia (Squadra Mobile di Napoli e Sco) e della Guardia di Finanza contro il traffico internazionale di droga e il riciclaggio: poliziotti e militari hanno eseguito le misure cautelari in varie regioni d'Italia e all'estero. In manette sono finiti ex "scissionisti" di Secondigliano e Scampia:componenti di una holding che acquistava dai cartelli sudamericani e poi gestiva ingenti carichi di droga.



“Boxlandia" a Sorrento: condannati i quattro imputati

Un anno e otto mesi per Adriano Bellacosa, Giuseppe Langellotto, Lucio Grande e Dario Perasole


di  

CONDIVIDI:

Mar 26 Gennaio 2016 23:56


SORRENTO. Tutti condannati.



Pagine