Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email

«No ai sottomarini nucleari nel Golfo, vogliamo un Mediterraneo di pace»

NAPOLI. «Ci auguriamo che il Governo italiano e i Governi degli altri Paesi si astengano dal far transitare e sostare anche solo in rada sottomarini e navi nucleari nelle acque antistanti la città. Credo che la nostra volonta possa essere rispettata». Con queste parole il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, è tornato sulla vicenda relativa alla presenza nella rada di Napoli lo scorso 20 marzo di un sottomarino nucleare della Marina degli Stati Uniti, successivamente impiegato per il bombardamento in Siria. 

CONDIVIDI: