Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Libia, "rischio guerra totale"


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 09 Aprile 2019 13:15


Il segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, è tornato a chiedere la "fine immediata" delle operazioni militari in Libia, dove migliaia di persone sono state costrette a lasciare le proprie case a sud di Tripoli, dove più intensi sono i combattimenti. Secondo quanto si legge in una nota del suo portavoce, Stephane Dujarric, Guterres ha esortato ad una de-escalation per "prevenire una guerra totale" tra le forze del generale Khalifa Haftar e quelle del consiglio presidenziale di Tripoli.



Trump minaccia dazi all'Ue


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 09 Aprile 2019 13:13


L'amministrazione Trump è pronta ad imporre nuovi dazi su alcuni prodotti dell'Unione Europea in risposta alle continue sovvenzioni europee ad Airbus che, secondo una dichiarazione dell’ufficio del rappresentante Usa al commercio, hanno causato "ripetutamente un impatto negativo nei confronti degli Usa".



"Può uccidere in 90 giorni", allarme Candida auris


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 08 Aprile 2019 18:18


Resiste ai farmaci ed è in grado di uccidere "nel giro di 90 giorni". La Candida auris, un fungo 'lievitiforme' scoperto per la prima volta nel 2009 nel canale auricolare di una paziente giapponese, nei giorni scorsi ha destato preoccupazione negli Stati Uniti dopo la pubblicazione di un lungo articolo sul 'New York Times' e l'allarme lanciato dai CDC, i Centers for Disease Control and Prevention, l'organo di controllo della sanità pubblica statunitense. "E' resistente agli antibiotici - hanno avvertito i CDC - e può provocare la morte in 90 giorni.



Libia, bombe sull'aeroporto di Tripoli


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 08 Aprile 2019 15:55


Le forze del generale Khalifa Haftar, al comando dell'autoproclamato Esercito nazionale libico (Lna), stanno bombardando l'aeroporto di Mitiga, a Tripoli, in Libia E' quanto riferiscono all'Adnkronos fonti libiche. L'aeroporto di Mitiga è quello attualmente operativo nella capitale, l'altro, quello internazionale a sud di Tripoli - preso e poi perso dall'Esercito nazionale libico -, non è più operativo da anni.



Trump silura la ministra


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 08 Aprile 2019 12:45


Ennesimo licenziamento nell'amministrazione Trump. Lascia infatti Kirstjen Nielsen, la ministra per la Sicurezza Interna, responsabile per la politica dei migranti e diventata nei mesi scorsi il volto delle controverse separazioni delle famiglie fermate al confine. Lo ha annunciato lo stesso Donald Trump in un tweet in cui rende noto che verrà sostituita da Kevin McAleenan, l'attuale capo dell'Ufficio dogane e confini, che va allungare la schiera di ministri ad interim dell'amministrazione.



Soldati italiani restano a Misurata


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 08 Aprile 2019 12:34


Nessun ritiro dei circa duecento militari italiani disposti a presidio dell'ospedale di Misurata, in Libia. Così fonti qualificate all'AdnKronos smentendo le notizie diffuse dai media libici riguardo un ritiro delle truppe italiane. Le stesse fonti confermano che la struttura italiana rimane operativa a disposizione della popolazione libica. 



Sui passaporti è già Brexit


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 06 Aprile 2019 15:00


Rinviata già una volta, e destinata molto probabilmente a un nuovo rinvio, la Brexit sembra però essere già avvenuta sulla copertina dei passaporti britannici. Con britannica precisione infatti dal 30 marzo scorso - data che doveva segnare, all'indomani del fatidico 29 marzo, il primo giorno della nuova vita del Regno Unito fuori dall'Unione - i passaporti emessi non recano più la dicitura "European Union" sulla copertina.



Napoletano ucciso in Messico, lavorava nello stesso settore dei tre scomparsi


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 06 Aprile 2019 14:34


Un cittadino italiano di 35 anni, Salvatore Stefano, originario di Napoli, è stato assassinato in un ristorante di Città del Messico, 'La Bella Donna', nel quartiere di Cuauhtemoc nel centro della capitale messicana. Lo rendono noto i media locali, specificando che l'agguato è avvenuto nella notte tra mercoledì e giovedì, quando un uomo armato ha sparato contro De Stefano - che era insieme a due suoi amici italiani - mentre stava pagando il conto. Subito dopo il killer è fuggito a bordo di una motocicletta guidata da un complice che lo aspettava.



"Vado avanti", Haftar gela l'Onu


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 06 Aprile 2019 14:27


L'Eni ha deciso di evacuare il personale italiano in Libia, dove da due giorni si registrano scontri seguiti all'annuncio del generale Khalifa Haftar di voler marciare su Tripoli. E' quanto apprende l'Adnkronos da fonti informate, secondo cui si tratta di "una decisione precauzionale", come già avvenuto in altre occasioni. Il personale italiano dell'Eni in Libia è presente a Tripoli, nel giacimento di Wafa, in Tripolitania, e in quello di El Feel, a sud. L'evacuazione del personale italiano della compagnia petrolifera è avvenuta in raccordo con la Farnesina.



Brexit, May chiede proroga


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 05 Aprile 2019 12:37


La premier britannica Theresa May ha scritto all'Unione Europea chiedendo la proroga della Brexit fino al 30 giugno. "La Gran Bretagna chiede un'ulteriore proroga e propone che questo periodo abbia fine il 30 giugno 2019. Se le parti saranno in grado di ratificare (l'accordo sulla Brexit) prima di questa data, il governo propone che questo periodo termini prima", ha scritto May al presidente del Consiglio Ue Donald Tusk. Lo scrive la Bbc.



Pagine