Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Omicidio amante del boss, chiesto ergastolo per la moglie di Belforte

Chiesti, invece, trent'anni per il marito


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mer 17 Luglio 2019 16:51


CASERTA. Un ergastolo e una richiesta a 30 anni di reclusione sono stati chiesti, questa mattina, per Maria Buttone e suo marito boss dei Mazzacane di Marcianise, Domenico Belforte accusati entrambi di aver ordinato l'omicidio di Angela Gentile, la donna che avrebbe avuto una relazione proprio con il capoclan 'Mimì'. La richiesta è stata formulata dal pm antimafia Luigi Landolfi nel corso della sua requisitoria davanti al gup del tribunale di Napoli. Per l'accusa, entrambi sono accusati di essere i mandanti dell'omicidio, mentre non sono stati mai identificati gli esecutori materiali.



Vita agiata con i soldi del clan, in Appello pene ridotte alle donne di Zagaria


di  Redazione

CONDIVIDI:

Mar 16 Luglio 2019 14:43


NAPOLI. Condannate le donne del clan Zagaria ma dimezzate le pene nel  verdetto del processo in Corte di Appello a Napoli. Secondo la tesi accusatoria la sorella del boss  Michele Zagaria,  detenuto al 41 bis a Tolmezzo,  e le cognate, tre donne, avrebbero ricevuto stipendi, di cui sapevano la provenienza illecita, che avrebbero consentito loro di condurre una vita nel lusso. Tre anni è stata la pena inflitta, questa mattina, a Beatrice Zagaria detenuta nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.



Incontro Conte-De Luca su sanità e autonomia


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 15 Luglio 2019 21:27


ROMA. Incontro oggi a palazzo Chigi tra il premier Giuseppe Conte e il governatore della Campania Vincenzo De Luca. Al centro del confronto il commissariamento della sanità regionale e dell'autonomia. Il presidente della Regione ha spiegato a Conte che la Campania «ha raggiunto l'equilibrio di bilancio e risultati nella griglia Lea - spiegano da palazzo Santa Lucia - che rendono non più sostenibile per ragioni tecniche il commissariamento della Sanità campana.



Favorivano i Casalesi, 11 misure cautelari e sequestro di beni


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 15 Luglio 2019 18:48


NAPOLI. La Dia di Napoli ha eseguito un'ordinanza applicativa di misure cautelari personali, emessa dal gip di Napoli su richiesta della Dda partenopea, nei confronti di 11 persone ritenute gravemente indiziate, a vario titolo e in concorso tra loro, di concorrenza illecita, trasferimento fraudolento di valori e favoreggiamento personale, fatti aggravati dall'utilizzo del metodo mafioso e per aver favorito il clan dei Casalesi, fazione Russo-Schiavone.



Allerta meteo dalle 18 per piogge e temporali sulla Campania


di  Redazione

CONDIVIDI:

Lun 15 Luglio 2019 15:37


NAPOLI. La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo con criticità idrogeologica di colore Giallo a partire dalle 18 di oggi e per le successive 24 ore.



Schianto in moto, muore 35enne

L'uomo di Santa Maria Capua Vetere è deceduto sul colpo mentre percorreva la strada tra San Leucio e Castel Morrone


di  Redazione

CONDIVIDI:

Dom 14 Luglio 2019 17:06


CASERTA. Tragedia, ieri sera, sulla strada provinciale 336, tra San Leucio e Castel Morrone, in provincia di Caserta, è morto in uno schianto fatale, a bordo della sua moto, Antonio Rauso, 35 anni, di Santa Maria Capua Vetere (Caserta). Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri di Caserta, intervenuti sul posto, sembra che il giovane abbia perso il controllo della sua 'Triumph' forse perché la strada era stata resa viscida dalla pioggia.  Rauso è deceduto sul colpo, inutili i tentativi di soccorsi degli operatori sanitari del 118 dell'ospedale di Caserta. 



Condannato a 7 anni l'architetto che progettò il bunker di Zagaria


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 13 Luglio 2019 15:22


CASERTA. Bisognerà attendere 90 giorni per leggere nella motivazione della sentenza, emessa dal tribunale di Napoli Nord ad Aversa presidente Eleonora Pacchiarini, quali sono state le principali accuse, tra i vari episodi contestati, che hanno portato alla condanna a 7 anni per concorso esterno al clan dei Casalesi, l'architetto Domenico Carmine Nocera di Casapesenna (Caserta) residente a Caserta.



Bullismo, oltre il 50% dei giovani tra 14 e 17 anni sono stati vittime o testimoni

Lo ha detto la consigliera regionale Flora Beneduce al campo scout “Don Peppe Diana” di Dragoni nella tappa estiva di @scuolasenzabulli, promosso dal Corecom Campania


di  Redazione

CONDIVIDI:

Sab 13 Luglio 2019 02:11


DRAGONI (CE) - “Gli ultimi dati confermano che oltre il 50% dei ragazzi tra i 14 e i 17 anni sono stati vittime o hanno assistito a episodi di bullismo. Un risultato che deve far riflettere. Fenomeni che vanno combattuti con il supporto delle istituzioni e con la collaborazione dei ragazzi. Perciò dobbiamo essere sempre presenti nelle scuole e nei luoghi di aggregazione dei giovani per informarli sulle opportunità e sui pericoli del web.



Import illegale di alcol, da Caserta organizzazione transnazionale


di  Redazione

CONDIVIDI:

Ven 12 Luglio 2019 16:20


CASERTA. Si trovava in provincia di Caserta, in particolare a Capodrise, la base operativa dell'organizzazione criminale transnazionale sgominata dalla Guardia di Finanza di Caserta che importava in maniera illegale ingenti volumi di alcol etilico ma anche vodka, rhum e whisky ed altri superalcolici.



«Concessione Circum a Regione, ma gestione a Rfi»

Il ministro delle Infrastrtture replica a De Luca: la peggiore sfortuna della Campania è il suo governatore


di  Redazione

CONDIVIDI:

Gio 11 Luglio 2019 15:08


NAPOLI. Lasciare alla Regione Campania la gestione dei treni e passare a Rfi la gestione della rete ferroviaria per "ammodernare i binari". E' questa l'idea promossa dal ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli per la Circumvesuviana, linea attualmente gestita da Eav, holding dei trasporti della Regione Campania. "L'Agenzia nazionale per la sicurezza ferroviaria - ha spiegato Toninelli - controlla anche i treni regionali e ha detto a Eav, sulla base del Sistema di controllo marcia treno, che non c'erano livelli di sicurezza.



Pagine