Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Spera plaude alla "Card cultura giovani"

Il presidente di Assomusica: «Ottima iniziativa del Governo. Gli spettacoli dal vivo fondamentali per sconfiggere il clima di terrore dopo gli attentati di Parigi»


di  

CONDIVIDI:

Lun 14 Dicembre 2015 13:57


ROMA. “Esprimo grande soddisfazione per il provvedimento del governo volto a favorire l’accesso diretto dei giovani alla cultura.



Gennaro Matino presenta "La tenerezza di un Dio diverso"

Matino: “Il libro che ha cambiato la mia vita”


di  

CONDIVIDI:

Ven 11 Dicembre 2015 00:15


Venerdì 11 dicembre alla ore 18:00 presso l’Associazione Oltre il Chiostro ONLUS in Piazza S. Maria La Nova, 44 a Napoli il teologo e scrittore Gennaro Matino presenta la nuova edizione del libro suo “La tenerezza di un Dio Diverso” (Edizioni CED - Centro editoriale dehoniano). “Il libro che ha cambiato la vita”, come dichiara su facebook l’autore. Un successo editoriale mai attuale quanto adesso alla luce delle sfide che il mondo cristiano, e non solo, si trova ad affrontare in questi anni.



Pulcinella in lacrime per Luca De Filippo

L'omaggio di Lello Esposito, scultore ed artista napoletano


di  

CONDIVIDI:

Sab 28 Novembre 2015 13:57


"Tutti noi piangiamo l'improvvisa e prematura scomparsa dell'Uomo e Galantuomo del nostro teatro. Ciao!". Questo è il ricordo di Lello Esposito per il regista ed attore Luca De Filippo scomparso nella giornata di ieri.



La follia sul grande schermo

A Telese il docufilm sui pazienti del Centro di Salute mentale di Puglianello


di  

CONDIVIDI:

Ven 27 Novembre 2015 17:20


Con il termine follia si indica genericamente una condizione psichica che identifica una mancanza di adattamento che il soggetto esibisce nei confronti della società, tipicamente attraverso il suo comportamento, le relazioni interpersonali e stati psichici alterati.



Premio Franco Landolfo, consegnati i riconoscimenti

Premio Franco Landolfo, consegnati i riconoscimenti


di  

CONDIVIDI:

Mer 18 Novembre 2015 22:28


NAPOLI. Con un minuto di raccoglimento per le vittime della strage di Parigi si è aperta la cerimonia del premio di giornalismo “Francesco Landolfo” all’Istituto di cultura meridionale. Un evento che ha segnato la coscienza di tutti, come ha sottolineato l’avvocato Gennaro Famiglietti, console onorario di Bulgaria. Il premio, organizzato dal quotidiano Roma con l’Ordine dei giornalisti della Campania, il Sindacato Giornalisti della Campania e l’Arga Campania, è giunto alla quarta edizione.



Premio Franco Landolfo, domani la cerimonia all'Istituto di cultura meridionale

Premio Franco Landolfo, domani la cerimonia nella sede dell'Istituto di cultura meridionale


di  

CONDIVIDI:

Mar 17 Novembre 2015 16:18


Domani (mercoledì 18 novembre) alle ore 11 si terrà la cerimonia di consegna del Premio di giornalismo “Francesco Landolfo” presso la sede dell'Istituto di cultura meridionale, in via Chiatamone 63 (Palazzo Arlotta), Napoli. Il Premio, alla sua quarta edizione, è in memoria del giornalista Francesco Landolfo, segretario dell'Ordine dei giornalisti della Campania, già vicedirettore del quotidiano “Roma”, fondatore e presidente dell'Arga Campania. Di seguito i premi assegnati dalla giuria:

PREMIO (CARTA STAMPATA)

ex aequo



Premio Landolfo, ecco i vincitori: mercoledì la cerimonia

Premio Landolfo 2014, ecco i vincitori: mercoledì la cerimonia


di  

CONDIVIDI:

Ven 13 Novembre 2015 14:00


NAPOLI. Premio Landolfo 2014, ecco i vincitori: mercoledì la cerimonia. Mercoledì 18 novembre alle ore 11 si terrà la cerimonia di consegna del Premio di giornalismo “Francesco Landolfo” presso la sede dell'Istituto di cultura meridionale, in via Chiatamone 63 (Palazzo Arlotta), Napoli. Il Premio, alla sua quarta edizione, è in memoria del giornalista Francesco Landolfo, segretario dell'Ordine dei giornalisti della Campania, già vicedirettore del quotidiano “Roma”, fondatore e presidente dell'Arga Campania. Di seguito i premi assegnati dalla giuria.



"Cattivo Infinito": in edicola il nuovo libro di Leandro Del Gaudio

«Se ti occupi di cronaca giudiziaria e hai un'anima, dietro le facce indurite vedi persone e storie solo apparentemente marginali, solo apparentemente uguali». Ecco l'incipit della prefazione scritta da Roberto Saviano.

 


di  

CONDIVIDI:

Mer 11 Novembre 2015 20:13


NAPOLI. Napoli, anni '80. Fabrizio è un giovane attraente, ama le donne, il lusso, la bella vita. Uccide su comando del clan Mariano. Da allora gli arresti, le fughe e la pena definitiva a 25 anni. È già a metà della condanna quando è convinto di avere chiuso i conti con la camorra e si sente pronto a una vita diversa. Ma non sa che i nemici di un tempo sono pronti a ricordargli che un passato ingombrante come il suo non si può seppellire.



Terminologia e discorso, convegno internazionale all'Orientale

Due giorni di riflessione su sviluppi e prospettive del dibattito contemporaneo nella sede dell'Università in via Chiatamone


di  

CONDIVIDI:

Lun 09 Novembre 2015 23:30


NAPOLI. Al via domani martedì, alle ore 14,30 presso il palazzo Du Mesnil, di via Chiatamone, la prestigiosa sede dell’Università L’Orientale di Napoli, il convegno internazionale “Terminologia e discorso: sviluppi e prospettive del dibattito contemporaneo”. L’intensa due giorni che annovera un comitato scientifico in cui spiccano nomi di accademici di fama internazionale quali Maria Teresa Cabré Castellví, Carolina Diglio, Paola Faini, John Humbley, Oriana Palusci e Maria Teresa Zanola, intende porsi quale riflessione epistemologica che ripercorre



Sorrento, al museo Correale mostra dedicata a Salvator Rosa

Il pittore celebrato a 400 anni dalla nascita


di  

CONDIVIDI:

Gio 05 Novembre 2015 21:59


SORRENTO. Sarà inaugurata sabato 7 novembre, alle ore 18, al museo Correale di Terranova, a Sorrento, la mostra “Il Giovane Salvator Rosa. Gli inizi di un grande Maestro del ‘600 europeo”, che resterà aperta al pubblico fino al 31 gennaio 2016. L’evento, promosso dal museo Correale e da con-fine arte e cultura, con il patrocinio del Comune di Sorrento, celebra Salvator Rosa a quattrocento anni dalla nascita.



Pagine