Accessibilità:
-A A +A
Print Friendly, PDF & Email
Abdullah Ocalan nominato cittadino onorario Napoli

Nipote leader curdo: europei seguano esempio per costruire pace 
 


di  

CONDIVIDI:

Lun 15 Febbraio 2016 21:41


NAPOLI. «Il conferimento della cittadinanza onoraria di Napoli ad Abdullah Ocalan è un simbolo politico molto importante, significativo e chiediamo a tutti gli altri Paesi europei di seguire questo esempio affinché si possa aprire una via di pace». Questo l'appello rivolto all'Europa da Dilek Ocalan, nipote del leader curdo Abdullah Ocalan, detto Apo, detenuto sull'isola di Imrali dal 2002.



Rifiuti, Sel chiede spiegazioni sulle assunzioni a Torre Annunziata

La sinistra al sindaco: serve chiarezza


di  

CONDIVIDI:

Lun 15 Febbraio 2016 19:45


TORRE ANNUNZIATA. Le assunzioni alla Prima Vera diventano un caso politico a Torre Annunziata. «Pretendiamo spiegazioni dal sindaco di Torre Annunziata, dal Presidente della Prima Vera e dalla commissione che ha presieduto all'estrazione per la sostituzione di coloro che erano risultati non idonei al precedente sorteggio per essere assunti nell'azienda che si occupa di smaltimento di rifiuti», afferma Sel.



Si getta sotto alla Cumana, 29enne grave

Il 29enne si è lanciato sui binari della stazione della cumana di corso Vittorio Emanuele mentre stava arrivando il treno diretto a Montesanto 

 


di  

CONDIVIDI:

Lun 15 Febbraio 2016 19:42


NAPOLI. Ha deciso di farla finita in preda ad una crisi depressiva e per farlo si è lanciato sui binari della stazione della cumana di corso Vittorio Emanuele mentre stava arrivando il treno diretto a Montesanto delle 11.30. L’uomo, C.B., 29 anni, davanti a decine di persone si è gettato sotto il convoglio ed è stato trovolto.



Torre del Greco, domani mancherà l'acqua in alcune zone

La Gori: interventi previsti da tempo


di  

CONDIVIDI:

Lun 15 Febbraio 2016 17:38


TORRE DEL GRECO. Domani, dalle 13 alle 19 sarà sospesa l'erogazione idrica in via De Nicola, via Cuma, via Scappi, via Etna, via Curtoli e via Montedoro a Torre del Greco.Lo annuncia la Gori, spiegando che si tratta di interventi alla rete già programmati.



Nola, arrestati quattro rapinatir

Sono accusati di concorso in rapina e sequestro di persona ai danni di un autotrasportatore commessa il 9 novembre 2015 ad Arpino di Casoria


di  

CONDIVIDI:

Lun 15 Febbraio 2016 17:25


NOLA.  I Carabinieri di Nola hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere - emessa dal G.I.P. del Tribunale diNapoli Nord - nei confronti di 4 persone, ritenute responsabili di concorso in rapina e sequestro di persona ai danni di un autotrasportatore commessa il 9 novembre 2015, ad Arpino di Casoria. In manette sono finiti Filippo Tomacchio, 33 anni; Luigi Tomacchio, 53 anni; Vincenzo Sigillo, 43 anni e Alfonso Mauro, 49 anni.



Torre Annunziata, il processo ai fannulloni a rischio prescrizione

Il teste della difesa non si presenta, nuovo rinvio dell'udienza


di  

CONDIVIDI:

Lun 15 Febbraio 2016 17:17


TORRE ANNUNZIATA. Altro giro altro rinvio. E il processo a carico dei 12 presunti fannulloni dipendenti del Comune di Torre Annunziata rischia di risolversi in un nulla di fatto. Il procedimento, infatti, è a serio rischio prescrizione. Stamane c'è stato l'ennesimo rinvio dell'udienza, dopo che un testimone convocato dalla difesa non si è presentato in aula. Se ne riparlerà ad ottobre.



L'arsenale del clan Sibillo: mitra, bombe e coltelli. Due arresti

Capodichino, fermati Cozzolino e De Vivo


di  

CONDIVIDI:

Lun 15 Febbraio 2016 17:13


NAPOLI. Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato San Carlo Arena, hanno scoperto in zona Capodichino un piccolo arsenale e successivamente individuato i custodi del micidiale arsenale. Si tratta del 29enne Vincenzo De Vivo e del 25enne Giuseppe Cozzolino, entrambi pluripregiudicati e secondo gli investigatori ritenuti affiliati al clan Sibillo.



Alfano: «A Napoli 250 militari per presidiare il territorio»

Il ministro dell'Interno: «Questa è la pronta risposta dello Stato, rappresenteranno con più forza il presidio di legalità che noi intendiamo contrapporre agli episodi di violenza e di recrudescenza della criminalità»


di  

CONDIVIDI:

Lun 15 Febbraio 2016 17:06


NAPOLI. "Da oggi, a Napoli, 250 militari saranno impegnati in operazioni ad alto impatto sul territorio". Lo afferma il ministro dell'Interno Angelino Alfano spiegando che "questa è la pronta risposta dello Stato, che avevo assicurato durante il Comitato per l'Ordine e la Sicurezza, dedicato al capoluogo campano".



Torre del Greco, si dimette l'assessore Capone

Lascia per ragioni di carattere «personale e professionale». Al suo posto Balzano


di  

CONDIVIDI:

Lun 15 Febbraio 2016 15:30


TORRE DEL GRECO. Terremoto politico a Torre del Greco. L'assessore alle Politiche Sociali Donato Capone si è dimesso. Già vicesindaco della giunta guidata da Ciro Borriello, Capone ha rassegnato oggi le dimissioni dalla carica che ricopriva dal atto dell’insediamento dell’esecutivo cittadino (giugno 2014). Alla base della decisione di Capone, le cui dimissioni sono state accettate dal primo cittadino, ragioni di carattere «personale e professionale».



Pompei, deve andare agli arresti e aggredisce i carabinieri

La protagonista è una ragazza 26enne


di  

CONDIVIDI:

Lun 15 Febbraio 2016 14:29


POMPEI. I carabinieri di Pompei le stavano notificando un ordine di carcerazione, ma lei, contrariata, ha aggredito i militari con calci e spintoni. Virginia Cesarano, 26enne di Pompei, già nota alle forze dell'ordine, è stata arrestata per resistenza e violenza a pubblico ufficiale. La donna è stata accompagnata agli arresti domiciliari.

 

 

 



Pagine