Domenica 16 Dicembre 2018 - 18:30

Dal notaio per separarsi, spara alla moglie e si uccide

È accaduto questa mattina attorno alle 10, in pieno centro a Udine

Si erano recati insieme dal notaio per redigere un atto per la separazione. Ma all'improvviso il marito ha tirato fuori una pistola e ha aperto il fuoco contro la moglie, uccidendola. Poi ha puntato l'arma contro di sé e si è tolto la vita. È accaduto questa mattina attorno alle 10, in pieno centro a Udine.

Secondo quanto appreso, alcune persone sono scappate dallo studio urlando e creando scompiglio tra i passanti. Il fatto è accaduto mentre si stava completando il rogito per la vendita della casa della coppia, in provincia di Udine. Attorno al tavolo del notaio erano sedute diverse persone quando l'uomo si è alzato e ha ucciso la consorte per poi suicidarsi. Sul posto sono intervenuti la Polizia e i Carabinieri, oltre al personale medico.

17:32 13/06

di Redazione


Inserisci un commento


cronaca
sport
politica
spettacoli

Rubriche

RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)
REPORTACI
di Automobile Club Napoli
LA SCIENZA PER TUTTI
di Michele Sanvitale
BIRRA IN CAMPANIA
di Alfonso Del Forno
IL COMMERCIALISTA
di Carmine Damiano
ODISSEA GASTRONOMICA
di Antonio Medici
RICETTE E CURIOSITÀ ATTENTI A QUEI DUE
di Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis
IL FATTARIELLO
di Edo e Gigi (I Fatebenefratelli)